-
-
1.782 m
248 m
0
31
62
123,56 km

Visualizzato 28 volte, scaricato 1 volte

vicino a Valdellette, Veneto (Italia)

Percorso impegnativo sia per distanza che per dislivello. Nella traccia manca il pezzo di rientro a casa, da Asiago a Lugo via Granezza e Monte Corno. In totale sono 150km e 4000 D+. Giro bellissimo, da fare soprattutto in ottobre e con belle giornate così da godere dei fantastici colori autunnali in montagna. Fatto in mtb ma fattibile anche con gravel. Partito alle 6 del mattino col buio per vedere sorgere l alba dal bordo dell Altopiano, sono salito per il Covolo, quindi Monte Corno, strada delle Malghe, giù a Cesuna per Magnaboschi, strada del vecchio trenino fino a Canove da dove sono poi sceso in Valdassa, dove ci sono le famose invisioni rupestri. Risalito a Roana, ho preso im direzione lagbetto Spillek e da lì ho seguito la ciclopista degli Altopiani che porta verso Luserna e Folgaria. Arrivato a Luserna ho costeggiato il bordo dell altopiano e passando poi per Millegrobbe sono giunto a Passo Vezzena. Da li al forte Verle, porta Manazzo e Larici. Disceso sulla provinciale della val d Assa, ho poi ripreso a salire la val Galmarara fino alla Croce del Francese e poi forte Interrotto da dove si ha una bella veduta della Piana di Asiago. Da qui poi, attraverso sterrati per contra' Ave e Granezza sono ritornato al Corno e quindi a casa. Se si fa il giro in piena estate attenzione all acqua. Fare sempre scorta perché in molte parti non si trovano fontane e si è lontani dai paesi.

Commenti

    Puoi o a questo percorso