-
-
994 m
160 m
0
8,6
17
34,53 km

Visto 65 volte, scaricato 1 volte

vicino Oculis, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Quota di partenza, 175 m. (San Pietro al Natisone)
Quota max: 973 m. (M.te Clabuch)
Sviluppo: 34,5 km
Dislivello: 1160 m
Ciclabilità: Quasi 100%
Difficoltà: BC - S1/S2
Verso antiorario
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Foglio 41

Il giro prende il via da San Pietro del Natisone presso il parcheggio adiacente alla chiesa.
Passato il ponte pedonale sul fiume Natisone si prosegue sia su asfalto che su sterrato tra i meleti e si raggiunge il paesino di Tarcetta.
Inizia la salita asfaltata fino a Cocianzi. Da qui su sterrato fino a prendere l’asfalto che sale a Montefosca. Si prosegue ancora in salita su asfaltata poco trafficata fino ad intersecare sulla sinistra il 753 che lasceremo poche centinaia di metri dopo, al primo bivio, proseguendo dritti fino a bocchetta di Masarolis. Qui si prosegue su di un sentiero di terra battuta fino al monte Klabuk (punto più alto dell’itinerario m 973). Si scende alla bocchetta di Calla su sentiero, e si risale sul CAI 752 con un paio di minuti a spinta fino al monte Craguenza.
Inizia la divertente discesa che porta a Vernasso scendendo dapprima il monte stesso su un veloce pista battuta (diff.S1) e, dopo un breve single trail saliscendi che porta fino alla chiesetta di Santo Spirito, ci si immette nel tecnico e famoso Machete (diff.S2) fino al fondo valle. Da qui si svolta a sx e brevemente si raggiunge il ponte pedonale sul Natisone.
picco

M.te Craguenza

Waypoint

San Pietro

Commenti

    You can or this trail