Tempo in movimento  2 ore 20 minuti

Tempo  2 ore 46 minuti

Coordinate 4245

Caricato 17 maggio 2019

Recorded maggio 2019

-
-
258 m
32 m
0
7,2
14
28,9 km

Visto 161 volte, scaricato 12 volte

vicino Tufi, Veneto (Italia)

Percorso medio con brevi tratti impegnativi

Giro serale che parte dal parcheggio della chiesa.
Si parte subito in salita, Tufi e poi SS Trinità percorrendo la strada asfaltata, oltrepassata la chiesa si prende a sinistra fino ad un gruppo di case, passate davanti alle case e ignorate il cartello di divieto di accesso (ho chiesto agli abitanti del luogo se si può passare e mi hanno risposto che il cartello è per le macchine).
Godetevi il bel tratto di bosco.
Tornati alla strada asfaltata prendere il sentiero che sta al di là della carreggiata, poco più avanti arriverete ad un lavatoio incastonato sotto la roccia (siete a Covolo Alto).
Ripresa la strada si scende a Covolo basso e poi, attraverso i campi si giunge a Sant'Urbano.
Breve tratto di discesa per addentrarsi poi nuovamente nella campagna, si scende percorrendo il sentiero delle rive (tutto ciclabile con l'ultimo tratto dove bisogna prestare attenzione perché ci sono dei tornanti stretti e il fondo ha degli scalini) fino ad arrivare a Valdimolino.
Un po' di piano fino a Peschiera dei Muzzi, quindi si ritorna a salire verso Montemezzo prendendo via Pretta. Arrivati a scollinare si scende sull'altro versante e si percorre un bel tratto sterrato, pressoché pianeggiante, in mezzo al bosco.
Arrivati a Sovizzo si attraversa il paese percorrendo qualche pista ciclabile e, invece di salire subito ai castelli, si percorre un bel tratto in mezzo alla campagna di Bastia Bassa.
Percorso di sera, con la luce dorata del tramonto, questo pezzo di pianura intrappolata dalle colline si riempie di fascino, si ha quasi l'impressione di essere fuori dal mondo.
Ora però bisogna salire, prima su asfalto e poi lungo un sentiero che diventa sempre più ripido.
In cima si può decidere fra 3 opzioni: tornare alla macchina, salire ai castelli lungo la strada asfaltata oppure arrivare ai castelli percorrendo il sentiero natura.
Io ho scelto la terza opzione, al tornante ho preso a sinistra e sono sceso per il sentiero (fare attenzione perché il fondo è irregolare), giunto ad un gruppo di case si prende a destra e si sale. Sull'asfalto troverete delle frecce bianche con indicato MTB, seguitele. Dopo qualche strappo ripido (direi molto ripido) arriverete al castello superiore, quello di Giulietta. Breve sosta e poi veloce ritorno alla macchina percorrendo la strada asfaltata principale.
parcheggio

Murialdo, chiesa di Santa Maria Immacolata

Murialdo
fotografia

S.S. Trinità

fontana

Fontana di Covolo Alto

fontana

Fontana

Posto dove rifornirsi d'acqua
fotografia

Foto

fotografia

Sentiero delle rive

Sentiero ciclabile solo in discesa con dei tornanti stretti e impegnativi per il fondo sconnesso
fotografia

Quaccia

Religinė architektūra

Valdimolino

fotografia

Foto

fotografia

Sovizzo Colle

Vista di Sovizzo Colle da Bastia
Castello

Castelli di Romeo e Giulietta

Vista dei castelli dal sentiero che sale da Bastia, a destra quello di Romeo, a sinistra quello di Giulietta
Castello

Castello di Giulietta

Commenti

    You can or this trail