-
-
1.750 m
376 m
0
9,9
20
39,75 km

Visto 1132 volte, scaricato 19 volte

vicino Zona Industriale, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Località di partenza: Villa Santina, 363 m s.l.m. 
Quota massima raggiunta: 1750 m s.l.m.
Ciclabilità 99% 
Km 40
Dislivello: 1700 m
Verso orario 
Impegno fisico: Duro
Livello tecnico: Impegnativo
Tempo di percorrenza indicativo: 4 ore
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Foglio 9 e 13 


Itinerario duro a livello fisico, che con la salita ormai famosa grazie ad una tappa del giro d’Italia, porta al monte Zoncolan. Belli i due tratti di discesa. Il primo che da Val scende a Vinaio ed il secondo, che da Lauco scende a Villa Santina, entrambe tecnici ed a volte esposti, riservati a chi, con la mtb, possiede una certa padronanza e capacità tecnica.

- Il giro prende il via dal parcheggio del campo sportivo di Villa Santina.
- Si pedala su pista ciclabile fino a Chiassis e poi su di uno sterrato immerso nel bosco che percorre la traccia della vecchia ferrovia, fino al paese di Ovaro.
- Da qui si sale allo Zoncolan su asfalto, su di una dura salita che richiede un notevole impegno a causa delle pendenze di alcuni tratti.
- Dallo Zoncolan si effettua un traverso panoramico che con vari saliscendi porta a malga Meleit.
- Si scende poi a Trischiamps su tratturo in parte cementato dalla forte pendenza, per risalire brevemente su asfalto fino a Val.
- Da questo paesino si imbocca il sentiero Ivano Cimenti, che con un fondo prevalentemente di terra e foglie ed alcune radici scende in mezzo al bosco fino a Vinaio. Il singeltrail si rivela tecnico ed impegnativo (diff.S2) con alcuni tratti esposti ma comunque divertente.
- Da Vinaio su asfalto si raggiunge Lauco per effettuare l'ultima discesa che porta a Villa Santina. Tale discesa impegnativa inizia pietrosa (da evitare dopo le piogge) e prosegue ripida e a volte esposta lungo stretti tornanti con fondo sassoso (difficoltà S2).

Commenti

    You can or this trail