-
-
624 m
88 m
0
4,2
8,4
16,82 km

Visto 737 volte, scaricato 6 volte

vicino Piuma, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Quota di partenza, 60 m (Gorizia, ponte del Torrione)
Quota max, 609 m s.l.m.
Sviluppo: 17 km 
Dislivello: 650 m
Ciclabilità 99% 
Verso orario 
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Foglio 54

Il Monte Sabotino (quota 609 m) è un monte al confine tra Italia e Slovenia a nord di Gorizia ed è il monte più alto della provincia di Gorizia.
Viene ricordato come uno dei monti delle battaglie dell'Isonzo durante la prima guerra mondiale. Dalla vetta si può ammirare uno splendido panorama a 360°. 

Il giro ad anello prende il via dalla periferia di Gorizia in via Don Bosco, in un parcheggio presso il ponte del Torrione.

- Si parte subito in salita in direzione Piuma, e poi verso San Mauro. Dopo quest'ultima frazione si sale sul Sabotino lungo una stradina asfaltata chiusa al traffico che sale con una pendenza che non lascia un attimo di respiro.
- Al 5° tornante si sconfina in Slovenia per salire al rifugio, dove termina l'asfalto.
- Dal rifugio si raggiunge la cima lungo un sentiero che riporta nel versante italiano, con brevi tratti a spinta.
- A parte un breve tratto su asfalto (dalla caserma al 6° tornante) la discesa avviene lungo il versante italiano su strade forestali e single- trail con difficoltà che variano tra il medio e l'impegnativo (BC). Il sentiero percorso in qualche tratto risulta stretto e sassoso, dove si deve fare particolare attenzione.
- Giunti a San Mauro, si scende fino al borgo Castel San Mauro. Da qui si passa di nuovo in Slovenia e si rientra al punto di partenza passando dapprima per Salcano e poi chiudendo con un bel passaggio tra le campagne goriziane.

Commenti

    You can or this trail