-
-
1.732 m
214 m
0
13
26
52,33 km

Visto 1449 volte, scaricato 36 volte

vicino Crespano del Grappa, Veneto (Italia)

Il giro è stato percorso in concomitanza con la penultima tappa del Giro d'Italia 2017 che ha visto il GPM sul Grappa nei pressi del rifugio Scarpon. Non viene riportato nella traccia allegata il pezzo di strada che è stato percorso per portarsi in posizione ideale per vedere il passaggio dei ciclisti del Giro poichè si ritiene che la traccia possa essere utilizzate sempre per un'escursione indipendentemente dal passaggio del Giro d'Italia.
Il punto di partenza è il bellissimo scenario di Crespano del Grappa in corrispondenza della chiesa e del Caffè Canova. Da qui inizia subito l'impegnativa salita su asfalto che porta al Santuario della Beata Vergine del Covolo. Quindi, dopo circa 400 mt di salita si imbocca il sentiero CAI 105 che su fondo sassoso ci porta a Malga Ardosetta dopo altri 800 mt di ripida e continua pedalata. Da qui inizia un anello volto a percorrere il "piatto forte" della giornata ovvero il sentiero delle Meatte. Quindi secndiamo su asfalto a bassa frequantazione verso Il Pian della Bala e giungiamo a Malga Mure (in questo punto della traccia seguire verso orario) da dove riprendiamo una leggera salita fino ad aggirare Malga Archeson.
E' da qui che iniziano le Meatte: bellissimo single track pedalabile al 95% in leggera discesa. E' richiesta esperienza nela conduzione del mezzo visto che vi sono diversi tratti molto esposti, ma la largezza del sentiero non fanno percepire il senso di pericolo a chi ha una buona esperianza di montagna. Affacinanti passaggio scavati nella rocia ci riportano aall'asfalto che abbiamo percorso in precedenza.
Tornati a Malga Ardosetta saliamo sempre su asfalto (possibile deviazione dalla traccia prendenso il sentiero in salita su single track erboso) verso Cima Grappa fino a raggiungere il rifugio Bassano.
Pausa ristoratrice e poi discesa verso Semonzo: inizialmente su asfalto, quindi mediante deviazione su strada parzialmente bianca che ci ricongiunge all'asfalto che con 18 tornanti ci riporta in piantura.
Rientro a Crespano in leggera salita (è bene prevedere di avere una riserva di un po' di energia).
Autore Cristiano Lorenzon

Commenti

    You can or this trail