• Foto di Monte Argentario: i Tre Fortini e la discesa della Madonnina
  • Foto di Monte Argentario: i Tre Fortini e la discesa della Madonnina
  • Foto di Monte Argentario: i Tre Fortini e la discesa della Madonnina
  • Foto di Monte Argentario: i Tre Fortini e la discesa della Madonnina
  • Foto di Monte Argentario: i Tre Fortini e la discesa della Madonnina
  • Foto di Monte Argentario: i Tre Fortini e la discesa della Madonnina

Coordinate 1284

Uploaded 11 dicembre 2017

Recorded dicembre 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
529 m
-4 m
0
12
24
47,04 km

Visto 500 volte, scaricato 47 volte

vicino Terrarossa, Toscana (Italia)

giro top di gamma del buon diego molesto che ci ha portato lungo questo bellissimo percorso che contrappone lunghi sterrati mediamende facili con bellissimi panorami a una discesa divertente con la madonnina, e per finire i tre fortini vicino a porto ercole veramente belli ovviamente con un panorama eccezionale.

si parte dal parcheggio di terrarossa sulla strada che va a porto ercole, i primi 7km sono di riscaldamento, in parte su asfalto in parte su ciclabile.
arrivati a porto santo stefano si sale ripidamente per una strada asfaltata per 2,5km poi saliscendi abbastanza dolci per 2km si passa accanto ai vigneti.
a un cerco punto la strada si impenna, si svalica una collinetta, un'ultima pettata della muerte!!
si scende per 2km e si risale per 5km su sterrata larga e poco pendente, si arriva cosi alla croce dell'argentario sotto le antenne, grande panorama della laguna, si puo ammirare il tombono della feniglia, la gennella, orbetello.
si ritorna leggermente indietro su asfalto per 1,5km si gira su sterrato a destra e si prende la discesa della madonnina, la prima parte e' su sassi ma ben incagliati a terra, appena si entra del bosco, il sentiero fa dei tornantini stratti in cui bisogna avere un ottima tecnica per restare in sella, in varie parti del percorso il sentiero e' molto ripido e si puo anche saltare.
si arriva cosi alla grossa sterrata, da questo punto ci sono 10km di saliscendi abbastanza duri, la fatica non e' terminata!!
il primo forte che si puo' ammirare e' il forte stella, si passa accanto al cancello, si torna indietro e si prosegue su asfalto verso la rocca spagnola, e l'ultimo il forte filippo, da questo forte si puo' prendere un divertente sentiero molto pendente che porta verso santa caterina e porto Ercole, da porto ercole di prende la ciclabile e si torna a Torrerossa.

2 commenti

  • Foto di danielafz

    danielafz 23-apr-2018

    Ciao ci sono rifornimenti d'acqua?

  • Roby1975 19-giu-2018

    I have followed this trail  View more

    Giro splendido per paesaggi e posti attraversati, sentieri quasi sempre perfetti a parte poche eccezioni. Fantastico il panorama dalla croce monumentale, anche se i ripetitori più grandi della croce stonano un po'. La discesa della madonnina è divertentissima, ma bisogna fare attenzione perché è abbastanza tecnica, con ripidoni, scalini e gradoni (anche qualche salto, evitabile). Per il resto è un giro da fare solo se bene allenati, perché si percorrono rampe abbastanza toste. Se fa molto caldo le rampe esposte al sole diventano pesanti e fanno consumare molta acqua, di cui non ci sono fonti di approvvigionamento durante il giro. Paradossalmente la parte più tosta del giro è quella delle tre rampe su asfalto che si fanno per visitare i tre fortini, capitano a fine giro quando si è ormai abbastanza cotti e queste tre rampe si fanno sentire.
    Verso la fine del giro (dopo Forte Filippo) c'è un single-track abbastanza tosto che sbuca in una proprietà privata, fortunatamente lontano dalla casa, successivamente si sfrutta il vialetto di accesso per proseguire verso il porto, che raggiungeremo con una scaletta in ferro, comunque nessuno si è lamentato del mio passaggio. Il finale è su una bella ciclabile. Davvero un bel giro. Hash, conferma ancora una volta di non sbagliare un colpo.

You can or this trail