Tempo in movimento  2 ore 41 minuti

Tempo  4 ore 10 minuti

Coordinate 6790

Caricato 23 novembre 2017

Recorded novembre 2017

-
-
54 m
3 m
0
11
22
44,74 km

Visto 529 volte, scaricato 3 volte

vicino Vitinia, Lazio (Italia)

fotografia

1) Mantenere la sinistra

fotografia

2) Percorso pulito

fotografia

3) Attenzione Rete di protezione per gregge

fotografia

4) Ponte Galeria

fotografia

5) Mantenere la sinistra

fotografia

6) Attraversare 50 metri di vegetazione un po' alta

fotografia

7) Attraversare il ponte

fotografia

8) Mantenere la destra

fotografia

9) Indicazioni per Fiumicino

fotografia

10) La chiusa

fotografia

11) Percorso pulito (o quasi)

fotografia

12) La nuova pista ciclabile

fotografia

13) La chiusa (2)

fotografia

14) Pista ciclabile a Fiumicino

fotografia

15) il Porto

fotografia

16) Radar Rosso di Torre Clementina

fotografia

16) Arrivo

2 commenti

  • Foto di DeusExMachina69

    DeusExMachina69 26-nov-2017

    Percorso ad anello, anche se il gps ha iniziato a registratare un po' piu' tardi... Si lascia la macchina davanti al Parco di Lupo Alberto, alternativa al parcheggio sotto al ponte di Mezzocamino, dove piu' volte ho visto vetri di auto rotti.
    Si attraversa la pista laterale ciclabile superiore del Ponte di Mezzocammino, facendo attenzione ad arrivarci per via delle auto che sfrecciano nel raccordo tra GRA-Via Ostiense-Via del Mare.
    Passato il ponte si gira subito a destra e inizia il percorso. Al 23 novembre 2017 il percorso risulta pulito alla vegetazione al 99% . Consiglio vivamente pantaloni lunghi o al polpaccio, per evitare graffi , ma soprattutto almeno 2 camere d'aria di sostituzione e bomboletta di riparazione. Ebbene si, sfiga ha voluto che ho forato anteriore e posteriore. Il tracciato, dopo ponte Galeria è sporco (ghiaia e vetrisco) e ricco si radici e pezzi di canne taglienti.
    Arrivati all'altezza di Parco Leonardo (500mt dopo) inizia la pista ciclabile che il comune di Fiumicino ha voluto, ne ha stanziato i lavori, ma che sembra ancora incompleta nel tratto della Parrocchia Santi Ippolito e Lucia.
    Proprio quello è forse il tratto piu' pericoloso, in quanto sono alla luce ferri e cemento del completamento della pista. Bisogna scavalcare una staccionata in legno di circa 1mt di altezza. Fate Attenzione.
    E fate attenzione anche ai cani di un piccolo accampamento alla fine della pista, proprio passato il Ristorante Graziella e a ridosso del parcheggio che segna la fine della pista Ciclabile.
    L'arrivo al Faro Rosso decreta l'arrivo a Fiumicino.

    Qui bisogna poi decidere come tornare. Io ho optato causa il sole che in 2 ore sarebbe tramontanto con inevitabile buio, di passare per via della scafa e via del mare. Non è sicuramente una via idonea per ciclisti, ma sicuramente la piu' breve per aggiungere l'auto. Fare in effetti il tragitto dell'andata al ritorno da solo non me la sono sentita...

    Nota:
    Nel tragitto non ho incontrato un ratto, ma ho incontrato una volpe che da lontano mi ha osservato e si è inserita negli arbusti della vegetazione. Ci potrebbe essere la presenza delle pecore, in questo caso, fate attenzione ai cani pastori che non sono molto amichevoli....

  • Foto di DeusExMachina69

You can or this trail