Slide78

Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  2 ore 7 minuti

Coordinate 1841

Uploaded 20 giugno 2014

Recorded giugno 2014

-
-
1.245 m
581 m
0
5,5
11
22,04 km

Visto 745 volte, scaricato 6 volte

vicino Rivoira, Piemonte (Italia)

Partiamo dal centro della frazione di Morra del Villar, pochi metri in direzione sud-ovest a passata la chiesa svoltiamo a destra seguendo le indicazioni per Villar San costanzo , dopo pochi metri inizia la mia salita imboccando una piccola stradina a destra con indicazioni per Rivoira.
La salita si fa subito impegnativa e permette solo brevi tratti di recupero, si trascurano varie deviazioni e si mantiene la strada principale sino a raggiungere la Chiesa di San Bernardo, oltrepassiamo la cappella si a pervenire nei pressi della Borgata di Rivoira Superiore.
Prima di entrare nell’abitato svoltiamo su una strada sterrata in leggera discesa che attraversa un piccolo gruppo di case, appena lasciato il piccolo gruppo di case pieghiamo a sinistra su un sentiero che sale immergendosi nella vegetazione.
La traccia dopo alcuni brevi sali e scendi si unisce ad una stradina sterrata dove svoltiamo a sinistra e in pochi metri incrociamo la strada asfaltata, qui riprendiamo a salire girando a sinistra; si procede su manto asfaltato ancora per breve poi la salita diminuisce e il fondo diventa sterrato.
Dopo una breve e leggera discesa perveniamo a una sella dove tralasciamo la deviazione sulla sinistra che porta al prato per il lancio con il parapendio e pieghiamo leggermente a destra mantenendoci sulla mulattiera principale.
Si risale per alcuni metri sino a raggiungere la sella erbosa del colle della Liretta, pochi metri oltre il colle subito dopo un cippo segnaletico della strada militare imbocchiamo a sinistra un sentiero un po’ inerbito che scende nella boscaglia.
La discesa presenta una parte tecnica nella parte centrale dove attraversa una zona di sagne dove a causa dell’acqua il percorso è un po’ rovinato, poi spiana sino a immettersi su una stradina sterrata.
Riprendiamo a salire sulla mulattiera che presenta subito delle accentuate pendenze; la carrareccia nell’ultima parte presenta un fondo non compatto con ciotoli smossi che rendono la nostra pedalata più impegnativa. Dopo circa un chilometro di salita la strada spiana e diparte a sinistra, in direzione ovest, un sentiero con indicazioni Monte San Bernardo.
Imbocchiamo ora il sentiero che nella prima parte procede in falso piano, ma dopo presenta due salite che ci costringono a proseguire con la mountain bike al fianco.
Perveniamo così a una piccola piana erbosa denominata Meira Maggiorino, trascuriamo il sentiero che diparte sulla nostra destra e che conduce alla cima del monta San Bernardo, per proseguire dritti sulla traccia in leggera salita.
A breve si inizia la discesa, mantenendoci sempre a sinistra scendiamo sino a entrare nel bosco e dopo breve perveniamo al piccolo spiazzo della fontana dell’Asino, dove incrociamo il sentiero del percorso occitano.
Svoltiamo a sinistra e procediamo in falso piano per alcuni metri poi si riprende a scendere, giunti ad una sella erbosa il sentiero si allarga a una bella mulattiera che ci riporta nel bosco.
Finito di fiancheggiare un prato la stradina giunge ad un bivio, dove noi giriamo a sinistra e riprendiamo a scendere affrontando alcuni tornanti; trascuriamo una deviazione che scende alla nostra destra e proseguiamo dritti in direzione est.
La carrareccia ci conduce alle porte del santuario di San Costanzo al Monte, qui pieghiamo a sinistra in leggera salita su una strada sterrata, dopo questa breve salita il percorso avanza con vari Sali e scendi sino passare accanto alla frazione di Foresti, da qui lo sterrato cede il passo al manto asfaltato.
La strada bitumata ci accompagna sino al centro di Villar San Costanzo, raggiunta la rotonda dinanzi alla chiesa dei Santi Pietro e Costanzo svoltiamo a sinistra per circa ottocento metri e poi giriamo a destra; la strada attraversa le campagne sino a condurci alla Morra del Villar da dove eravamo partiti.

Commenti

    You can or this trail