-
-
1.696 m
166 m
0
11
23
45,34 km

Visualizzato 236 volte, scaricato 16 volte

vicino a Dervio, Lombardia (Italia)

Bellissimo giro all-mountain a 45 minuti da Milano, che offre viste spettacolari sul lago di Como e si distingue per la sua varieta' di terreni, paesaggi, e tipi di discese.

La difficolta' e' alta per lo sforzo richiesto (1700m di dislivello su 44 km) e per la parte iniziale della discesa, per cui occorre prestare attenzione. E' consigliata una bici bi-ammortizzata, e sono ovviamente d'obbligo le protezioni.

Si parte da Dervio e subito si attacca la salita, che ci accompagnera' per circa 3 ore in movimento. La strada e' asfaltata e si inerpica sul versante della montagna con numerosi tornanti. Passato il paese Vestreno, prendiamo un bivio sulla sinistra e saliamo verso Sueglio. Dopo molti tornanti, ci troveremo ad imboccare una strada sterrata in salita moderata.
La vetta e' proprio sopra le nostre teste, la possiamo vedere bene ma ancora mancheranno tante pedalate per arrivarci. Intanto pero' possiamo goderci la vista sul lago e le vette circostanti.
Al termine della strada sterrata, prendiamo un ulteriore bivio sulla sinistra su strada asfaltata. Abbiamo gia' fatto 14 km e 900metri di dislivello, ma solo qui le pendenze iniziano a cambiare, e la salita diventa piu' lenta e faticosa.
Non manca tanto pero' al Rifugio Roccoli Lorla, a quota 1450m, in cui ci fermeremo per un ottimo pranzo.
Ora manca poco alla vetta, circa 300 metri di quota. La strada per salire e' sterrata e con il fondo piuttosto sconnesso, e verso la fine proseguiamo a spinta.
Arriviamo ad una chiesa ed una trincea, e ormai mancano pochi metri alla vetta: alcuni passaggi in single track e finalmente possiamo ammirare tutto il lago di Como e dintorni - compresi i grattacieli di Milano che si vedono incredibilmente bene!

La discesa parte con un single track ben aggressivo, molto ripido e sconnesso. Camminiamo su molti passaggi, e verso l'altezza del rifugio ritorniamo in sella. Il trail e' molto divertente: rapido, veloce, flow.
Le condizioni pero' cambiano in fretta, e lasciano spazio a pietroni e passaggi molto tecnici.
Continuando la discesa, incrociamo una jeepabile che ci tocca per un po' seguire; faremo pero' tantissimi tagli per goderci il piu' possibile ogni single track.
La vegetazione cambia con la discesa: dalle rocce e prati ventosi della cima, ora siamo nel mezzo di un verde bosco, con terreno con ottima tenuta.
Passiamo da vari paesini semi-abbandonati, con baite e case in pietra. Il sentiero e' sempre vario e non ci annoiamo mai.

Finalmente si arriva a valle, dopo 1600 metri di discesa! Siamo all'altezza di Colico, quindi ci aspettano 9 km in piano sul lungo-lago per tornare a Dervio

Commenti

    Puoi o a questo percorso