-
-
2.053 m
581 m
0
9,5
19
37,99 km

Visto 2611 volte, scaricato 28 volte

vicino Portolo, Trentino - Alto Adige (Italia)

Percorso esclusivamente per esperti!
Si parte da Canezza, fraz. Di Pergine Valsugana nonché prima località della Valle dei Mocheni.
Si prende la ciclabile denominata "Sentiero dei piccoli frutti", (denominazione che deriva dalla coltivazione appunto di piccoli frutti nella Valle dei Mocheni), perseguendo su strada in falsopiano per circa 4,5 km fino a incontrare la centrale idroelettrica, dove la strada inizia a prendere pendenza intorno al 14%.. Raggiunto un ponte che attraversa il torrente Fersina (la ciclabile segue il percorso a fianco del torrente) si trova l' indicazione SAT per Fierozzo e ci si immette sulla stretta provinciale, che per 3 km ci porta a Fierozzo appunto con una serie di tornanti e pendenze intorno al 12%.
Arrivati a Fierozzo bisogna proseguire ( sempre in salita ma con pendenze un po' più lievi) sempre diritti evitando le deviazioni per le varie località, dato che bisogna raggiungere Palu del Fersina.
Arrivati a Palu del Fersina, bisogna seguire le indicazioni per località Frotten (Vrönt in lingua Mochena) dove si incontrerà la tabella SAT che indica Lago di Erdemolo- Rifugio Sette Selle.
Pendenze impegnative conducono al sentiero ultra impegnativo da effettuare in mtb dato che all'inizio sale per 1 km su strada asfaltata ma con pendenze da capogiro, poi arriva il sentiero a prova di super biker (per metà io l'ho fatto a spinta). 400 metri di dislivello da fare a spinta, ma per raggiungere il lago, questo e altro.
Arrivati al Lago di Erdemolo, consiglio una bella sosta e rinfrescarsi nel lago..
Per il ritorno il percorso effettuato da me prende il sentiero che dal lago indica la via al Rifugio Sette Selle, da effettuare a spinta e mai affrontarlo da soli ma con un compagno di viaggio, dato che ad un certo punto c'è un punto critico in cui bisogna "fare passamano" con le bici (io ero da solo e per fortuna ho incontrato dei turisti che mi hanno aiutato). Superato l'ostacolo il sentiero largo 30 cm si presenta in pessime condizioni da livello al di sopra del downill.
Dopo circa 1ora e 30 min che si è partiti dal Lago, il sentiero si fa più agibile per l'ultimo km che si effettua in discesa e ci riporta in località Frotten.
Raggiunta la località si rientra a Palu del Fersina e si rientra in discesa lungo la destra Fersina in direzione Sant'Orsola Terme su provinciale.
Mantenere la stessa strada passando per Sant'Orsola, Mala e arrivare a Canezza al punto di partenza.
Un percorso stupendo.
Ma considerate diversi punti: - la bicicletta dovrà essere spinta più volte;
- da effettuare in compagnia;
- è possibile rientrare dal percorso dell'andata più ripido ma meno pericoloso di quello descritto;
Questo percorso secondo me è da mtb e trekking con mtb.
Per il panorama e il Lago stupendo, ne vale la pena.

2 commenti

  • We Pèèèèèèèèèèè!!! 16-ago-2016

    Fatto a piedi.diciamo che da da quota 1600 fino ai 2020 dii erdemolo è durissimo a piedi figurarsi a spingere la mtb. Poi da erdemolo al rifugio.sette selle è pericolosissimo. Per carità posto fantastico ma mtb no

  • Foto di andrea.bonalda

    andrea.bonalda 15-dic-2016

    Io, arrivati al lago, consiglierei la discesa in Valcava, impegnativa ma interamente ciclabile. Andare verso 7 selle, per il mio livello, mi sembra un itinerario da portatore.

You can or this trail