Scarica

Distanza

38,39 km

Dislivello positivo

1.529 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

1.529 m

Altitudine massima

925 m

Trailrank

26

Altitudine minima

111 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di Lago Delio (o d'Elio)

Tempo

6 ore 58 minuti

Coordinate

3287

Caricato

14 novembre 2020

Registrato

novembre 2020
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
925 m
111 m
38,39 km

Visualizzato 53 volte, scaricato 3 volte

vicino a Luino, Lombardia (Italia)

Giro ad anello nell’area dell’Alto Lago Maggiore, sulle alture sopra Luino e Maccagno nei pressi del confine italo-svizzero. Con partenza da Luino si attraversa il cento storico del paese e, immettendosi sulla viabilità ordinaria, si affronta la prima salita ai borghi di Poppino e Bonga dove si affronta la prima discesa nel bosco sul sentiero 111-3V. Il sentiero è a tratti tecnico, con fondo smosso, sassoso, presenti alcuni ostacoli, più compatto nella parte bassa meno erosa dall’acqua. Al termine della discesa si arriva nel paese di Colmegna, sulla riva del lago, dove subito si affronta la seconda salita su viabilità ordinaria fino al villaggio di Gaggio. Questa salita si presenta più impegnativa con alcuni strappi significativi. Superato il borgo innestiamo sulla sinistra una stradina forestale avente direzione Maccagno che poco dopo si trasforma ancora nel sentiero nel sentiero 111-3V. Anche in questo caso il sentiero presenta qualche tratto impegnativo, con fondo smosso, sassoso, umido, più scorrevole nella parte bassa. La discesa si conclude a Maccagno, anch’esso sulla riva del lago dove, dopo aver superato la foce del torrente Giona, iniziamo la terza ed ultima salita in direzione di Campagnano, passando per Veddo e Caviggia. Poco prima di raggiungere Campagnano si iniziano a vedere le prime indicazioni per il Lago Delio (o D’Elio). Si prosegue quindi la salita per il borgo di Musignano dove iniziamo l’ultimo tratto di salita verso il Lago Delio. Superata una centrale elettrica sulla destra raggiungiamo il parcheggio del lago iniziando a vedere la diga sud. Proseguiamo costeggiando il Lago Delio sul versante del Monte Borgna fino a raggiungere la diga nord.
Dalla diga nord risaliamo brevemente in direzione dei Monti di Bassano e dell’Albergo Diana dove termina l’asfalto ed iniziamo una sterrata con direzione Bassano che poco dopo si immette nel sentiero 133 che percorre l’intero crinale nord del monte Borgna scendendo in un fitto bosco di castagni e latifoglie. Il sentiero presenta talvolta i resti di una vecchia mulattiera a gradoni, spesso con fondo sassoso e smosso, a volte presenti ostacoli rocciosi, radici, rami etc. Questa discesa richiede costante concentrazione e buona conduzione della MTB. Giunti nel borgo di Bassano si riprende per breve tratto l’asfalto fino alla chiesa di Santa Maria Assunta dove prendiamo a destra il sentiero 131b in direzione di Tronzano. Qui il sentiero è sempre abbastanza smosso ma più scorrevole. Da Tronzano si percorrere l’ultimo tratto di discesa sul sentiero 135 sempre più compatto e scorrevole fino ad immetterci sulla SS394 costiera in località Poggio.
Qui iniziamo il rientro su Luino costeggiano il lago; per evitare le gallerie presenti sul percorso, si possono percorrere dei tratti ciclabili all’esterno delle stesse.
Giro che regala splendide vendute del Lago Maggiore e delle montagne della sponda piemontese.

Commenti

    Puoi o a questo percorso