-
-
330 m
-101 m
0
12
25
49,91 km

Visto 530 volte, scaricato 17 volte

vicino Grosseto, Toscana (Italia)

giro partendo dalla Stazione di Grosseto verso il parco della Maremma attraverso il nuovo ponte sull'Ombrone. Partiti dal centro per valutare il percorso dalla stazione e apprezzare una virtuosa amministrazione cittadina che sta facendo della ciclabilità un fiore all'occhiello. Dal centro si va verso il parco su piste ciclabili e bike lane in continuità. Gli automobilisti sono abituati alla presenza dei ciclisti e si fermano per darci il passaggio a ogni incrocio. Si esce dall'abitato e si sale sugli argini tenuti in maniera perfetta, con un fondo di ottima qualità. Dopo 10 km circa si arriva al ponte che visto con i nostri occhi di sognatori appare come un monumento moderno simbolo di un progresso tanto banale quanto possibile. Superato l'ombrine si entra ufficialmente nel parco. Si condividono alcuni tratti di asfalto con le macchine che, sempre per abitudine procedono a velocità moderata. Si arriva ad Alberese dove ostiamo per avere qualche info sul parco, per pagare il biglietto d'ingresso (10€), per un caffè e per rifornimento d'acqua visto che poi dopo non ce n'è più.
Lasciato il piccolo abitato si comincia a salire: la strada in. salita è bellissima ma l fondo sconnesso la rende impegnativa. L'ascesa totale sarà di appena 300mt D+ ma la fatica si fa sentire perché in alcuni tratti le pendenze sono importanti e il fondo rende tutto più faticoso. Ma la vetta ci ripaga dello sforzo regalandoci una meraviglia inaspettata: l'abbazia di Santa Maria Alberese meglio nota come San Rabano. Un tesoro nascosto tra i boschi del parco che non si può non vedere. Da li comincia un lungo single track (attenzione ai camminatori, procedere con cautela) molto tecnico con pendenze lievi ma tratti sassosi su cui bisogna prestare attenzione anche per l'esposizione del sentiero. Ma la vista è incredibile: attenzione alla sinistra perché c'è una "terrazzetta" appositamente costruita per farvi ammirare il panorama da cui si vedono benissimo le isole e un mare incantato. La discesa è lunga e divertente ma alcuni di noi hanno affrontato a piedi alcuni tratti più difficili. Pian piano diventa più semplice e l'ultimo tratto è una piacevole discesa asfaltata in mezzo a ulivi e prati verdissimi che ci portano direttamente alla spiaggia di Collelungo: un paradiso in questo periodo. Dopo una meritata pausa abbiamo ripreso il giro su tracciati piacevoli e facili in mezzo alla pineta fino a raggiungere la foce dell'ombrine che ci mostra un lato selvaggio della forza della natura. Assolutamente da vedere. L'anello ci riporta verso Marina di Alberese e da li riprendiamo le ciclabili che ci faranno tornare indietro verso il ponte e la strada fatta all'andata.

3 commenti

  • Foto di jhonnyamorales

    jhonnyamorales 24-apr-2019

    buona sera sonno jhonny morales e cerco gruppo mtb in grosseto o gente che voglie andare il mio numero è 3349816946

  • Foto di Al Ruc

    Al Ruc 24-apr-2019

    Ciao Johnny. Io sono di Roma. Ti consiglio di contattare la FIAB di Grosseto (www.fiabgrosseto.it). Sono amici e organizzano uscite in zona

  • Foto di jhonnyamorales

    jhonnyamorales 24-apr-2019

    grazie

You can or this trail