-
-
943 m
283 m
0
11
21
42,94 km

Visto 36 volte, scaricato 4 volte

vicino Gorenja vas, Nova Gorica (Slovenija)

Bellissimo itinerario, poco penalizzato dal fatto che si sviluppa quasi totalmente su asfalto in quanto le strade sono praticamente prive di traffico, giunti in quota l’ambiente assume un aspetto quasi alpino, in mezzo a bellissimi boschi, punteggiato da piccole radure a pascolo, isolate case, fattorie ed orti. I due tratti sterrati, che si sviluppano complessivamente per poco più di 5 km, sono evitabili proseguendo sulla viabilità principale, sono comunque molto gradevoli, spezzano un po’ la monotonia dell’asfalto e non comportano nessuna difficoltà tecnica. La prima parte del percorso è caratterizzata da una lunga salita con pendenza impegnativa ma costante, un lungo tratto intermedio con saliscendi e qualche rampa impegnativa e lunga discesa finale. Un paio di punti panoramici ed il bel altopiano di Banjsice sono la ciliegina sulla torta di un percorso faticoso ma estremamente appagante considerando anche che il punto di partenza si trova a meno di 15 minuti di automobile dal centro di Gorizia.
Dal valico di Solkan (Salcano) si prosegue poi a sx passando vicino al caratteristico ponte, al semaforo si attraversa salendo in direzione Cepovan, Lokve, giunti sotto al santuario Sveta Gora, ad una rotonda di recente realizzazione si prende la seconda uscita direzione Grgar che raggiungeremo in breve, appena oltrepassato il paese in direzione Banjsice si parcheggia nei pressi del cimitero, si parte attraversando l’abitato in direzione della chiesa e si raggiunge la strada che sale a Cepovan, si prosegue quindi su asfalto con pendenze moderate per 4,7 km, qui si prende a sx la strada con indicazioni Lokovec la quale con pendenza impegnativa ma costante ci porta dopo 3.4 km (km 8.1) alla tabella gialla della località con una casa ed un bivio, prendiamo a dx e proseguiamo in un ambiente quasi alpino, costellato da pascoli e sparute abitazioni, che contraddistinguerà tutta la parte alta del percorso il quale seguirà un andamento saliscendi, affrontando alcuni brevi strappi impegnativi. Giunti al km 10,5 incroceremo una strada che a sx scende verso Banjsice (eventuale accorciamento del percorso), noi gireremo invece a dx per un breve tratto per poi girare a sx a salire verso l’abitato di Lokovec, dopo meno di un km si inizia un tratto in discesa, dopo 3,7 km (km 16.9) si prende una stradina sulla sx che presto diventa sterrata ed entra in un bel bosco. Al successivo bivio teniamo la dx e proseguiamo su sterrato per 1,6 km fino ad arrivare su retro di alcune case, qui si gira a sx su asfalto, sembra di entrare nel cortile di una casa ma la strada curva nettamente a dx e prosegue (km 18.5) fino a raggiungere, dopo poche centinaia di metri il punto più alto del percorso (m 955). Da qui si procede con saliscendi, al 21° km incrociamo la strada che a dx scende verso Kanalski Lom e Most Na Soci (S.Lucia), noi giriamo a sx e procediamo fino al km 22,5 dove sulla sx inizia un evidente sterrato con delle tabelle rosse, seguiamo la bella pista forestale per 4,7 km prima in falsopiano e poi in discesa fino a riprendere l’asfalto proprio di fronte ad un bellissimo punto panoramico con tavolo e panchine con stupenda visuale sui monti circostanti, dal Matajur al Krn al Triglav (km 27,3). Usciti dalla pista forestale giriamo quindi a sx ed iniziamo la discesa che in circa 3 km ci porta alla località Banjsice (km 30,3), qui si può proseguire dritti ed evitare la traccia gpx che gira a dx per scendere in una conca con pascoli e fattorie per poi risalire faticosamente sulla strada principale che seguiremo per gli ultimi 9 km tutti in discesa fino al punto di partenza (km 42,2).

Commenti

    You can or this trail