-
-
149 m
6 m
0
19
38
75,07 km

Visto 226 volte, scaricato 8 volte

vicino Ottavia, Lazio (Italia)

Giro ad anello a Roma passando in diversi scenari, alcuni molto belli e caratteristici dell'agro romano, altri su strada ma necessari per coprire una distanza non banale (il tracciato caricato è stato pulito dai giri "a vuoto" di perlustrazione nei punti più interessanti).
Si è privilegiato percorrere strade ciclabili o poco trafficate ma non mancano tratti su strada che richiedono attenzione.
La pendenza non è eccessiva, e si riduce sostanzialmente a una discesa abbastanza ripida nel primo tratto e una salita un po' più morbida nell'ultimo.

Descrizione:
- Partenza lungo la trionfale zona Ottavia, per prendere appena possibile via GIUSTINIANA: strada immersa nel verde del parco del VEIO
- ad altezza del GRA si prosegue dritto abbandonando la giustiniana, in territorio campestre attraverso un cancello di un agriturismo (sembrerebbe sempre aperto)
- si prosegue attraversando la Flaminia e ci si ritrova in poco tempo sulla CICLABILE DEL LUNGO TEVERE
- lungo la ciclabile, dopo pochi chilometri. la si abbandona, per farsi un tratto di via del Foro Italico, che in alcuni tratti richiede attenzione (per la maggior parte c'è un percorso pedonale/ciclabile), in direzione percorso pedonale/ciclabile del LUNGO ANIENE
- la si percorre tutta fino a Ponte Mammolo
- da Ponte Mammolo, si percorre tutta la via Palmiro Togliatti (in alcuni tratti c'è una ciclabile riservata, in altri bisogna fare attenzione); il tratto in questione non è bello ed è lungo, ma è giustificato dalla necessità di ottimizzare la distanza e arrivare la Roma nord a sud in minor tempo possibile - cercherò di capire se ci sono alternative valide che non aumentino notevolmente il percorso
- dalla Togliatti si raggiunge facilmente il PARCO DEGLI ACQUEDOTTI, che si percorrerà in direzione est fino a raggiungere via di Capannelle
- da via di Capannelle e via del Casale Rotondo si arriva lungo la via dell'APPIA ANTICA, che si percorrerà in direzione centro
- ad altezza chiesa del DOMINE QUO VADIS, si prende un piccolo sentiero che permetterà di attraversare la Colombo e il quartiere GARBATELLA
- da Garbatella - Ostiense si riprende la LUNGO TEVERE e si prosegue fino ad altezza quartiere PRATI
- attraverso un pezzo su strada che parte da via delle Milizie, si arriva alla salita di via delle Medaglie d'oro, fino a raggiungere la stazione del treno FR3 di APPIANO
- da qui si può optare, come ho deciso di fare io, di raggiungere la CICLABILE DI MONTE MARIO usufruendo dell'ascensore della stazione; per i più temerari si può continuare fino a Balduina e prendere le scale...
- si percorre tutta la ciclabile fino al Parco Santa Maria della pietà, riprendendo la Trionfale ad altezza S. Filippo Neri

Commenti

    You can or this trail