-
-
936 m
490 m
0
6,8
14
27,37 km

Visto 1043 volte, scaricato 48 volte

vicino Clinica Madonna del Tufo, Lazio (Italia)

Bellissimo giro che percorre tutte le discese più belle della zona tra MonteCavo e Nemi.
Partenza dalla via del laghi all'altezza del ristorante la Foresta, punti di ritrovo di tutti i bikers della zona. Dopo un breve tratto di asfalto si prende il sentierino a sinistra che porta sulla strada per monte cavo, da percorrere fino alla cima di monte cavo (si sarebbe anche potuto risalire la via sacra ma la giornata piovosa non ce lo consentiva a causa della scivolosità del lastrico): obiettivo raggiungere la discesa Giuliana: percorsa la discesa inboccare il sentierino a sinistra che ci porta alle Faete Basse, quindi attenzione alla svolta a sinistra per ci farà prendere le discesa dalla Faete alte; anche qua ci sono diverse variante ma questa traccia fa il percorso più impegnativo. Si arriva all'imbocco della pinzata Canada o Toboga; prendere all'inizio il sentierino a sinistra che passa all'interno del bosco, fino ad arrivare alla discesa vera e propria, attenzione perchè il tracciato consente di raggiungere delle alte velocità, ma il fondo rende difficile il controllo della mtb. Arrivati a via dei Corsi deviare per colle dell'Acero che ci porterà ad attraversare l'agriturismo Jacchelli. Oltrepassare la via dei laghi per prendere la strada per nemi, che vogliamo però raggiungere passando dal cinitero: lasciare quindi la strada e prendere il sentiero a sinistra per risalire un pochino la via dei laghi: dobbiamo prendere la discesa che porta al cimitero, ma il vero scopo è andare a fare il nuovo ed impegnativo Trail Emily, una discesa molto impegnativa, creata ex novo da Birba, che come una ciliegina sulla torta ci farà terminare una delle più bei circuiti che da monte Cavo scende fino a Nemi. Caffettino e rientro parte su asfalto e parte su discesa verso la foresta.

1 comment

  • Foto di Dany Wolf

    Dany Wolf 13-ott-2015

    Confermo il divertimento di questo giro. Aggiungo solo che il giorno precedente è piovuto ininterrottamente, ma il giro si lascia fare ugualmente con la quasi assenza di fango pesante!
    Il nuovo trail "emily" da provare assolutamente!

You can or this trail