Coordinate 723

Caricato 12 giugno 2017

-
-
984 m
153 m
0
12
23
46,16 km

Visto 599 volte, scaricato 6 volte

vicino Mercato, Campania (Italia)

Percorso fatto in compagnia degli ottimi "Amici bikers Cava dè Tirreni" ed a Massimo ed Antonio.
Il percorso si presenta impegnativo, sono circa 50 km, quasi tutto in sterrato, con dislivello totale di circa 1500 metri.
Segnalo la presenza di almeno tre fonti lungo lo sterrato, ma portarsi una sacca idrica di almeno 1 litro è il minimo.
Buona parte del giro, fatto a giugno, è in ombra ed aiuta molto soprattutto all'inizio quando subito si inizia a salire fin sopra al bivio per la grotta dello scalandrone.
Il fondo è prevalentemente battuto, sebbene si passa in tratti in cui il fondo è ciottoloso e smossso ed è facile perdere l'anteriore se si è stanchi; la larghezza del sentiero è sempre a favore della sicurezza e non ci sono in single track.
Dal punto di vista tecnico alcuni tratti di salita sono impegnativi causa pendenza e fondo disconnesso, così pure per la discesa.
Abbiamo provato un tratto nuovo ma si fa tutto a spinta causa la pendenza ed il fondo particolarmente disconnesso!
E' un'uscita che non consiglio fare in solitaria o con poco allenamento.
Buon giro e buon divertimento a tutti!
Inizia la salita che conduce oltre la grotta dello scalandrone. Strada larga a sufficienza con fondo prevalentemente cementato o ciottoloso e compatto. Consiglio di non strafare perchè si è solo all'inizio di un lungo ed impegnativo giro.
Al bivio per la grotta si continua a salire verso destra. Coloro che non hanno mai visto la grotta possono proseguire dritto e godere di una bella frescura e visione nei pressi sia della grotta che delle cascate.
Questo rappresenta solo uno dei punti panoramici del tracciato, è una buona scusa per fermarsi un pò ;-)
Località Croci di Acerno ...ma anche questa volta delle croci nemmeno l'ombra ....
Giunti ad Acerno accanto alla chiesa, dal bel portale, c'è una fontana dall'acqua fresca ed invitante!
Terminata la salita si incontra un primo bivio a dx in leggera discesa e poi uno a sinistra, parzialmente chiuso che sembra non sbucare. Ebbene bisogna proseguire proprio a sinistra. Nel caso si volesse proseguire dritto il sentiero termina! Quindi svoltando a sinistra il sentiero va prima un po in discesa e poi nel pieno delle felci si svolta ancora a sinistra, fatti pochi metri bisogna scendere e proseguire a spinta a causa sia della pendenza che del fondo veramente mal ridotto. Il sentiero fa due curve sinistra destra non è facile sbagliare poichè è largo e libero da vegetazione ...un pò di pazienza ... dopo tutte le fatiche fatte ce ne vuole ancora un altro po!
Fortunatamente questo tratto, lungo qualche centinaio di metri ( o almeno così mi è sembrato!), è tutto in ombra!
Questa rappresenta l'ultima fonte prima di scendere giu a Votraci

Commenti

    You can or this trail