Tempo  6 ore 40 minuti

Coordinate 3544

Uploaded 23 settembre 2018

Recorded settembre 2018

-
-
563 m
294 m
0
12
25
49,98 km

Visto 162 volte, scaricato 3 volte

vicino Valganna, Lombardia (Italia)

Si parte dalla chiesetta di San Gemolo,...( ero già stato quì in questa occasione https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/val-ganna-dal-lago-di-ghirla-a-luino-sul-lago-maggiore-26847656 ) e si segue la ciclabile che costeggia il lago di Ghirla ...dove potremo ammirare il suo famoso maglio...subito dopo proseguiremo prima lungo una ciclabile che costeggia la strada e successivamente passeremo su una strada a basso traffico che ci condurrà fino alla ciclabile della val Marchirolo che arriva fino a Ponte Tresa...dove attraverseremo gallerie con sensori che attivano l'illuminazione e passeremo attraverso un'area verde con cascatelle e ruscelli dove sono ancora conservati diversi mulini con pareti affrescate.
Arrivati a Lavena e scattate le foto di rito al lago si torna indietro lungo la stessa ciclabile ma arrivati nei pressi di Cunardo gireremo a dx e seguiremo la ciclabile che ci farà passare davanti alle caratteristiche fornaci IBIS... e successivamente ci condurrà alle cascate di Ferrera.
Da Ferrera si alterneranno ciclabile e strada a basso traffico fino ad arrivare a Cavona,... attraversato il paese ci troveremo in prossimità del sentiero Cabiaglio-Cavona, ... ma quì iniziano le sorprese,...il sentiero è impervio ...praticamente tutto sassi...in forte pendenza, per dirla in parole semplici...NON PEDALABILE,...per percorrerlo tutto s'impiega oltre un'ora (se osservate bene il grafico scoprirete che sono 5 Km con forte dislivello...considerando che siamo in bici e non stiamo facendo trekking) e quando finalmente si arriva al Molino Gaggioli si scopre che il sentiero che dovrebbe portarci alle cascate del Pesegh in poco tempo non è utilizzabile per niente, questo è quanto mi hanno detto le persone del molino... e io non ho avuto nemmeno la forza di verificare, ...ero talmente stanco per aver spinto la bici per oltre un'ora che li ho creduti sulla parola e sono tornato indietro.
Dal Molino fino a trovare la strada nei pressi di castello cabiaglio è tutta salita, una salita che non lascia scampo,... anche quì ho dovuto spingere per diversi tratti... poi finalmente la strada ma quando sono arrivato nei pressi delle cascate del Pesegh ho accennato a scendere lungo il sentiero ma sentivo che le forze erano ridotte al lumicino per cui fatti pochi metri ci ho rinunciato...
In conclusione... per le mie possibilità il giro è risultato abbastanza tosto ma poichè ritrovarmi in mezzo alla natura è una cosa che amo devo dire che non sono pentito di averlo fatto,...certo resta il rammarico di non aver visto le cascate del Pesegh ...ma non è detto che non ci torno in futuro...magari facendo la strada normale.






Cascata di Ferrera
Cascate del Pesegh

2 commenti

  • Foto di gbal

    gbal 27-set-2018

    Il problema alle Cascate del Pesegh sta nel tornar su dopo aver faticato come un mulo in altri itinerari, hai ragione.

  • Foto di PaperPino

    PaperPino 27-set-2018

    ...il tuo commento mi fa capire che ho fatto bene a desistere visto quanto mi era già capitato...
    Ciao!

You can or this trail