• Foto di Enemonzo - Monte Jòf.
  • Foto di Enemonzo - Monte Jòf.
  • Foto di Enemonzo - Monte Jòf.
  • Foto di Enemonzo - Monte Jòf.
  • Foto di Enemonzo - Monte Jòf.

Tempo  6 ore 26 minuti

Coordinate 1945

Uploaded 21 agosto 2017

Recorded agosto 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.089 m
394 m
0
8,7
17
34,85 km

Visto 437 volte, scaricato 8 volte

vicino Enemonzo-Quinis, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Quota di partenza 396m (Enemonzo)
Quota max, 1080m. (Monte Jof)
Sviluppo: 35km 
Dislivello: 1280m
Difficoltà: MC - S1/S2 
Ciclabilità 100% 
Verso orario 
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Fogli 2/13


Partenza dal piazzale della latteria di Enemonzo.
Si raggiunge Mediis percorrendo divertenti single trail nel bosco.
Oltrepassata la frazione di Mediis si scende sulla SS 52bis e si giunge a Priuso.
Qui si segue la SP 552 dapprima in salita fino a 660m sulla Forca di Priuso e poi in discesa fino ad incrociare il Sentiero delle Pievi poco prima della diga sul fiume Tagliamento.
Si intraprende la forestale che sale sulla destra, inizialmente cementata che poi si trasforma in sterrato, che con tornanti e mai in super pendenza ci fa giungere a quota 1100m ad incrociare il sent Cai 239 ed una chiesetta al limitare del bosco.
Si svolta a destra seguendo il sent Cai 239 e si seguono le indicazioni per il monte Jof fino alla baita di Som di Jof.
Da qui si scende sulla ex pista sciistica molto divertente e di diff S1. In fondo alla ex pista vi è la possibilità di ristoro al "Rifugio Monte Jof".
Si effettua un breve tratto sulla SS52 bis fino ad incrociare un sentiero sulla destra (fare attenzione alla traccia GPS, il sentiero non è segnalato). Il sentiero, che risulta lungo e divertente con qualche tornantino all'inizio e di diff.S1, ci porta fino alla località Mulin di Chiz. Si continua a seguire la traccia del sentiero naturalistico plan dei Cjavai fino al Pocion (grande pozza/piscina artificiale sul fiume) con saliscendi all'interno di un bel bosco.
Breve risalita fino ad Ampezzo passando dal campo sportivo.
Giunti di nuovo sulla SS52bis, si prende per il cimitero di Ampezzo, si scende al torrrente Lumiei per giungere alla località La Siega.
Si risale su asfalto fino ad oltrepassare il paese di Lungis ed infine si prende un divertente single trail nel bosco passando per Viaso fino a far ritorno ad Enemonzo.

1 comment

  • Foto di sanix1

    sanix1 11-set-2018

    I have followed this trail  verificato  View more

    Bel giro direi tra L impegnativo e il molto difficile non tanto per il tracciato ma per le salite e i continui cambi di ritmo. Nel complesso appagante e con un paio di single degni di nota

You can or this trail