-
-
1.429 m
193 m
0
16
33
65,4 km

Visto 2330 volte, scaricato 62 volte

vicino Como, Lombardia (Italia)

Si parte da un comodo parcheggio a Como, nei giorni festivi è impensabile trovare parcheggio nei pressi della funivia.
Arrivati alla funivia per 7€ risparmierete 400metri di dislivello e di noioso asfalto per arrivare a Brunate. La funicolare è piccola e contiene poche bici.
Da Brunate si seguono le indicazioni per San Maurizio, asfalto e piccola strada acciottolata tutta fattibile. Ben presto la strada asfalta diventa acciottolata e nei pressi di un rifugio sterrata e le pendenze iniziano ad aumentare. Arrivati alla Bocchetta di Molina si imbocca uno splendido singletrek denominato il "sentiero dei Faggi", un po' esposto, in saliscendi ma tutto percorribile ad accezione di alcuni tratti con rocce..oggi poi terreno bagnato per le pioggia di stamane. Il single si tiene tutto sui 1050-1100 metri slm per poco più di 4km. attenzione agl'escursionisti a piedi.
Si arriva su una lunga strada sterrata a tratti acciottolata con cemento con pendenze anche considerevoli sino ad un rifugio. Prosegue la sterrata purtroppo sempre a tratti acciottolata e poco entusiasmante per la guida in mtb. Si arriva tramite una discesa alla Colma di Sormano, asfalto, lo si attraversa ma subito dopo si prende a sinistra lo sterrato, inizialmente in piano, poi sale sempre su ste strada acciottolate cementate prima all'alpe Spessola,poi continuando con fatica all'alpe Terablotta, arrivati alla bochetta siete nel punto più alto a sinistra il monte san Primo a destra il monte Pionciv.
Finalmente inizia la vera discesa, dapprima su pratoni, poi sassosa scassata a tratti friabile ma si fa tutta sino a ritrovarvi nell'ultimo tratto del bike park monte san primo..fate attenzione alle bike di DH.
Usciti dal bikepak poco asfalto poi sterrato verso l'Alpe delle Ville per deviare in un stretto single trek in discesa a tratti tecnico. Seguendo la traccia si segue la mulattiera per Bellaggio diversi scalini in pietra sino ad arrivare a Cagnanica per poi arrivare sulla provinciale.
Noi abbiamo fatto tardi per via di qualche noia meccanica e per qualche tratto di scouting abortito (non lo troverete in traccia) pertanto ci siamo giocati la possibilità del ritorno con il battello...la traccia prosegue su asfalto per altri 30km costeggiando il lago sino a Como.
Giro lungo, bei panorami bella discesa nel fiale ma le sterrate che sono state cementate e acciottolate in mezzo alla natura a nostro avviso lo rovinano.

Commenti

    You can or this trail