• Foto di Da Orte a Narni e ritorno (sui sentieri dei tagliaboschi 2)
  • Foto di Da Orte a Narni e ritorno (sui sentieri dei tagliaboschi 2)
  • Foto di Da Orte a Narni e ritorno (sui sentieri dei tagliaboschi 2)
  • Foto di Da Orte a Narni e ritorno (sui sentieri dei tagliaboschi 2)
  • Foto di Da Orte a Narni e ritorno (sui sentieri dei tagliaboschi 2)
  • Video di Da Orte a Narni e ritorno (sui sentieri dei tagliaboschi 2)

Difficoltà tecnica   Molto impegnativo

Tempo  3 ore 26 minuti

Coordinate 3073

Uploaded 12 febbraio 2017

Recorded febbraio 2017

-
-
448 m
97 m
0
10
21
41,4 km

Visto 612 volte, scaricato 13 volte

vicino Orte, Lazio (Italia)

Giro adatto a persone allenate che si sviluppa prevalentemente off road, si parte da Orte e si arriva a Narni Scalo passando per San Liberato di Narni, Nera Montoro e le gole del Nera, i primi 23 km sono prevalentemente di pianura, poi dopo aver preso un caffè al bar inizia la parte più difficoltosa del tracciato.
Si inizia a salire per un sentiero di terra battuta e ciottoli che vi porterà fino a sotto l'abbazia di San Cassiano, poi da li si continua sul sentiero che vi porterà fino in cima alla montagna, strada difficoltosa non solo per le pendenze che raggiunge, ma sopratutto per la qualità del fondo che è in alcuni punti molto sconnesso quindi con un grip pessimo ....
In cima , usciti dal single track nel bosco ben segnalato da drappi di colore rosso appesi sui rami e sugli alberi, vi ritroverete in una rada dove parte del bosco è stato tagliato, anche qui vi basterà seguire i tanti drappi rossi appesi ad indicare la via da seguire che vi porterà di nuovo su un sentiero in single track ...
Qui la difficoltà sta nel riuscire a pedalare e rimanere in equilibrio a causa delle tante rocce vive che affiorano da terra e che dovrete aggirare oppure scavalcare ....
Sull'altro versante della montagna si inizia a scendere e anche la strada diventa più larga e scorrevole fino ad arrivare nei pressi della polveriera ...
Si fa un pezzo di strada asfaltata per poi girare a destra in corrispondenza del cimitero di Montoro, da qui si prende un'altra strada sterrata che vi porterà di nuovo ad Orte passando per la tenuta del Marchese Lepri e in un bellissimo paesaggio sottobosco dove , se siete fortunati, potrete vedere qualche animale selvatico ...
Oltrepassato il fosso sul ponte cementato senza parapetti, vi aspetta l'ultima salita della giornata, anch'essa abbastanza ripida che vi porterà sulla strada provinciale che collega Orte con Amelia...
Prendendola a scendere verso sinistra arriverete ad Orte in pochi minuti ...
Buon divertimento ....
PS: C'è un video ben dettagliato di tutto il giro, dategli un'occhiata, ne vale la pena per capire cosa dovrete affrontare ... ;)

Commenti

    You can or this trail