-
-
1.128 m
284 m
0
11
22
44,09 km

Visualizzato 4233 volte, scaricato 96 volte

vicino a Crespino del Lamone, Toscana (Italia)

Gran giro che si sviluppa sui fianchi dell'appennino tosco-romagnolo. Si parte da Crespino sul Lamone sulla strada asfaltata che conduce alla Colla di Casaglia e poi da lì arriviamo nei pressi di Prato all'Albero dove prendiamo il sentiero prima e la carraia poi per arrivare a Valdiccioli. Da quì comincia un bellissimo tratto si single-track in mezzo alla vegetazione e guadato il torrente Farfareta si costeggiano sempre in single-track pareti verticali in un canyon estremamente affascinante, con l'aggiunta di passaggi tecnici molto divertenti. Arrivati a Ronta proseguiamo per arrivare a Case di Risolaia, dalla quale parte la faticosa (punte oltre il 25%!)forestale di Frassineta che ci fa arrivare sullo 00 di cresta; giriamo a dx e proseguiamo fino a trovarci nuovamente a Prato all'Albero dove giriamo x un brevissimo tratto a sx sull'asfaltata e poi a dx lungo la forestale che anche quì con alterni strappi e discese ci farà arrivare allo spiazzo dove sorgeva la capanna Sicuteri. Un ultimo sforzo e arriviamo sul CAI 531 dove parte uno dei crinali più belli e panoramici del nostro appennino: l'Archetta. Spettacolare rock session e sentiero a filo scarpata ci fararnno arrivare ai Prati Piani. Da quì giriamo a dx per la Bedetta: un bel single track flow su seghe di arenaria con un finale dove non mancano dei rilsnci per arrivare all'innesto sul CAI 547 che teniamo a sx sino a Crespino, attraversando prima i Prati di Casaglia, poi la pineta in stile enduro e con il finale su Crespino molto accattivante.

1 commento

  • Foto di venaonirica

    venaonirica 15-lug-2019

    Bello, anzi sembra proprio bellissimo.

Puoi o a questo percorso