← Parte del Cicloturismo Lombardia - Percorsi Piste ciclabili e ciclovie

 
  • Foto di Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo
  • Foto di Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo
  • Foto di Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo
  • Foto di Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo
  • Foto di Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo
  • Foto di Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo

Tempo  6 ore 5 minuti

Coordinate 7285

Uploaded 21 settembre 2015

Recorded settembre 2015

-
-
749 m
215 m
0
21
43
85,09 km

Visto 2118 volte, scaricato 50 volte

vicino Edolo, Lombardia (Italia)

Ciclovia dell'Oglio - da Edolo a Iseo - Val Camonica e Ciclabile Toline Vello sul lago d'Iseo.

La ciclovia dell'Oglio segue tutto il corso del fiume, partendo dal passo del Tonale, lì dove il fiume nasce, attraversa la Val Camonica fino all'ingresso nel Lago d'Iseo che costeggia sulla sponda Bresciana, per poi tornare a seguirne il corso fino al Po.

Oggi ne percorro un lungo tratto della parte alta e del lago, da Edolo fino a Iseo.

Per raggiungere Edolo ,anche mettendo la bici sul primo treno in partenza da Brescia alle 9.07 la domenica si inizia a pedalare alle 11.10, un po tardi purtroppo, in settimana invece c'è né uno alle 5.55 per i più mattinieri.

La prima parte, da Edolo a Capo di Ponte, è una lunga discesa sulla provinciale.
La carreggiata è larga ma bisogna comunque fare attenzione, anche se qui avrei voluto avere una ruota più sottile e soprattutto qualche rapporto più potente per sfruttare a pieno la pendenza.

A capo di Ponte è d'obbligo fermarsi per godere del panorama unico che il borgo patrimonio dell'unesco ci riserva.
Il sito rupestre di Naquane con le sue incisioni neolitiche meriterebbe una visita dedicata.

Da qui parte la ciclabile vera e propria ma decido di seguire un "tracciato alternativo" per qualche km, quello che invece di seguire il corso del fiume a fondo valle sale a mezza costa attraversando bellissimi borghi su un sentiero praticamente di montagna.
Tosto sì, perché da Capo di Ponte a Breno sono circa 15 km di saliscendi impegnativi su fondo sassoso, e nel profilo altimetrico balza agli occhi questa deviazione, come l' unica gobba su una linea pressoché in costante discesa, ma con panorami mozzafiato sulla valle che la ciclabile classica non ci può regalare.
Consigliato per chi ha una bici ibrida, e in effetti qui una ruota un po più grassa sarebbe stata d'aiuto, diversamente si può tranquillamente seguire il più classico percorso asfaltato.

Rientrato sulla ciclabile mi lascio portare dalla leggera pendenza fino a Pisogne in riva al lago attraverso campi e cascine.

Qui valutata la situazione decido di avere ancora abbastanza gamba per affrontare il bellissimo tratto di ciclabile di Toline - Vello, la quale, sfruttando il vecchio tracciato della ferrovia dismessa, attraverso piccole gallerie scavate nella roccia, ci porta fino a Marone con una vista unica sul Lago sfiorandone quasi le acque.

Dal punto di vista tecnico è da non sottovalutare il fattore vento che qui soffia forte, rendendo il luogo ideale per la vela, decisamente meno per chi pedala.

Tornati su sede stradale a Marone inizia uno slalom tra pedoni e traffico fino alla bella Iseo, punto d'arrivo per oggi.

Il tracciato del treno corre parallelo alla ciclabile pertanto possiamo progettare come meglio crediamo il nostro percorso.


Clicca su "View More" per il Link al sito della Ciclovia del Fiume Oglio

View more external

Commenti

    You can or this trail