-
-
1.064 m
197 m
0
11
22
43,39 km

Visualizzato 622 volte, scaricato 59 volte

vicino a Dorgali, Sardegna (Italia)

Si parte da via Fermi a Dorgali. Si imbocca la strada della vecchia galleria ( subito un rampone lastricato spacca gambe). Si attraversa la galleria, buia ma breve (non servono faretti). In cima, invece che scendere in asfalto sino alla strada che porta all agriturismo Nuraghe Mannu, tagliamo su una sterrata. Discese divertenti. Alcuni tratti a spinta. Panorami bellissimi. Ed arriviamo al sentiero Ghivine.
Qua inizia la salita vera. Iniziamo con un rampone ln cemento con pendenze sino al 30 per cento. Più avanti la salita continua piu dolce ma sempre tosta. Risparmiate energie, sarà lunga... La parte finale è su pietra smossa. Anche qua alcuni tratti da fare a spinta. Presenti alcuni bei cuili sulla sinistra. I paesaggi con vista sul mare sn mozzafiato. Finalmente si arriva in cima. Arcu de Suttaterra è spettacolare. Foto a più nn posso. Pausa pranzo. E si riparte. Subito discesone molto pietroso e pericoloso. Curatela ragazzi! E si sbuca sulla 125. Una decina d km d asfalto in salita (pendenze moderate). Un punto ristoro a metà salita. Una fontana sulla destra. E finalmente si arriva a Genna Silana. Caffè. Gelato. E comincia l infinito single track ( oltre 4 km) che porta a Gorroppu.
Tratti tecnici, tratti pietrosi, sottobosco veloce, brevi portage... Ce n'è per tutti i gusti! I panorami sempre bellissimi. Attenzione ai trekkers. Il sentiero è molto frequentato.
Un po' d portage finale e siamo all ingresso della gola: meraviglia della natura visitabile senza bici al seguito.
Piu difficoltoso il brevissimo ma antipatico tratto da affrontare per riportare le bici dall ingresso di Gorroppu fin sul sentiero.
E ricomincia la discesa, questa volta non in single ma ugualmente lunga, veloce e divertente.
Fontana sulla sinistra. Si arriva ad un ponte distrutto e comincia l asfalto. Alcuni km d discesa. E inizia la salita finale che porterà sino a Dorgali (pendenze non proibitive ma la fatica accumulata s farà sentire...).
GIRO TOSTO. MA S T U P E N D O!!
Ccs 2016

1 commento

  • Foto di Chr75

    Chr75 1-set-2017

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Bellissimo giro e piuttosto impegnativo.
    Le indicazioni fornite sono buone, una sola critica: l'uscita dalle gole di gorrupe nn é semplicemente antipatica ma una scalata bici in spalla di una decina di metri. Giro "madre" fatto il 28 agosto 2017 con le frontine in acciaio, il telescopico sotto la sella nn ci sarebbe stato male. attenzione al caldo che potrebbe diventare un fattore.

Puoi o a questo percorso