-
-
461 m
62 m
0
13
26
51,85 km

Visto 2255 volte, scaricato 94 volte

vicino Capranica-Scalo, Lazio (Italia)

Facilissimo e godibilissimo percorso ben conosciuto e battuto dai bikers. Prendiamo il treno ad Ostiense ed acquistiamo subito i biglietti per andata, ritorno e giornaliero per la bici spendendo rispettivamente 4 euro, 5 euro e 3,60 euro. Si devono acquistare al tabacchi-edicola. Il treno delle 7,45 è già al binario, riusciamo a sistemare le bici in qualche modo (non si speri in un vagone apposito....). Il tempo è coperto e minaccia acqua ma quando arriviamo alla stazione Capranica-Sutri si apre ed esce anche il sereno. Si parte dopo aver fatto colazione al bar della stazione e subito veniamo tratti in inganno da una larga sterrata che imbocchiamo tranquillamente salvo renderci conto (grazie al gps) che non è quella giusta. La giusta strada comincia come un single-track fra due blocchi di pietra o cemento e dopo poco si allarga. Molto spedito e facile il pedalare anche se in alcuni tratti un brecciolino molto fine rende antipatico il controllo. Le uniche difficoltà si sono presentate in prossimità delle numerose gallerie dove bisogna entrare muniti di luci e dove abbiamo incontrato buoi e letame (ampiamente pestato vista la scarsa luce..) e soprattutto molta acqua che in alcuni punti formava acquitrini dopo l'uscita, poi si devono scavalcare alcuni muretti di cui uno all'uscita di una galleria alto circa due metri che è abbastanza semplice da superare se si è in due,grazie ad un scalino alla parete della galleria, ma da soli è sicuramente più complicato. Quando si esce dal tracciato della ferrrovia se si segue il tracciato scaricato dal sito di Paola e Gino si va a finire sulla Aurelia ed è quello che abbiamo fatto, ma rivedendo la descrizione sul sito mi sono reso conto che viene illustrata un altra strada sicuramente meno pericolosa.
Arriviamo alla stazione di Civitavecchia quando sta partendo il treno per Roma delle 15,58 e perciò aspettiamo tranquillamente quello successivo delle 16,44.
Stavolta sistemare la bici è un po più complicato ma ci riusciamo ed in circa 50 minuti arriviamo ad Ostiense mentre all'andata abbiamo impiegato più di un ora e mezza!

Commenti

    You can or this trail