-
-
1.277 m
257 m
0
6,7
13
26,87 km

Visto 234 volte, scaricato 4 volte

vicino Cambiasca, Piemonte (Italia)

Partiamo per un lungo percorso in asfalto, ma poi sarete premiati, per Miazzina e Alpe Pala e più in su.
Presso la cappella del posteggio (Cappella Fina), qualche tornante sopra il memoriale degli alpini, prendere il sentiero a destra in piano con le indicazioni Cappella della Porta. Facilmente pedalabile all’inizio, diventa, dopo una presa d’acqua, saltuariamente percorribile in sella, ma si stanno effettuando dei lavori, fino a quando entreremo nella bella pineta che in un facile ma non monotono percorso ci accompagnerà fino alla strada asfaltata che porta a Caprezzo.
Su questa strada, all’altezza di un laghetto artificiale, dove la strada spiana, inoltrandoci a destra sul canale coperto da lastre di cemento, facendo attenzione ai ponticelli senza barriere protettive, possiamo raggiungere l’Alpe Agricola e poi l’Alpe Pala attraverso un percorso poco impegnativo, piacevolissimo.
Passiamo di nuovo da Miazzina, inoltrandoci nel paese, scendiamo per un sentiero ad Ungiasca, nei pressi della trattoria prendere Via Cossogno che attraversando più volte una recente strada asfaltata ci porterà con difficoltà appunto a Cossogno.
Quasi in fondo alla strada, da uno slargo che serve da posteggio, una carrareccia non asfaltata ci porta, passando sul retro di una vecchia fabbrica, verso il maneggio ed il canile. Stando nel bosco seguire le evidenti tracce di sentiero che scende parallelo alla valle. Dopo poco incontreremo degli strani ghiaioni, continuiamo in discesa verso un fiumiciattolo, giunti ad una grossa cava di ghiaia lo guadiamo e risalendo nei pressi di alcune coltivazioni di fiori, raggiungeremo in breve Cambiasca dove abbiamo lasciato l'auto.
Vedere anche:
https://goodbike.wordpress.com/2012/06/06/pian-cavallone/

View more external

Commenti

    You can or this trail