-
-
285 m
13 m
0
16
31
62,63 km

Visto 71 volte, scaricato 0 volte

vicino Bracciano, Lazio (Italia)

Si parte dalla stazione FS di Bracciano e si raggiunge senza nessuna difficoltà tecnica la città, pedalando quasi sempre su strade bianche, sentieri nel bosco, ciclabili o strade a traffico praticamente assente. Per lunghi tratti saremo circondati da campi di fieno, papaveri o colorate siepi di ginestre. I 63km ci sono mentre il poco dislivello è spalmato lungo tutto il percorso. Si può comunque accorciare il percorso alla stazione FS di Olgiata o La Storta, riducendo la traccia a poco più di 30km. Poco fuori Bracciano si entra subito nel bosco che supereremo pedalando in direzione Cesano utilizzando per alcuni tratti strade secondarie con poco traffico. Superata la stazione di Cesano attraversiamo un gruppo di palazzine sulla dx per prendere un sentiero sterrato che, costeggiando la ferrovia e l'acquedotto Traiano-Paolo (quello che alimenta le fontane di San Pietro e il Fontanone del Gianicolo) termina a La Storta dopo aver costeggiato l'Olgiata. In poco tempo ci ritroviamo alla cascata della Mola di Isola Farnese e, attraverso i conosciuti sentieri della via Francigena prima e strade asfaltate con traffico inesistente poi, pedaleremo fino a Roma utilizzando alla fine la ciclabile Tevere che incroceremo nei pressi del ponticello di legno.
Pedalata piacevole e in alcuni tratti selvaggia per via della rigogliosa vegetazione di questa primavera inoltrata. Nessuna difficoltà da segnalare, fate però attenzione a rifornirvi d'acqua al fontanile nel bosco di Bracciano, a Cesano oppure alla fontanella di Isola Farnese dopo la quale non troverete più nulla fino a Ponte Milvio. Se il cancello alla fine di via valle vescovo dovesse essere chiuso, c'è uno stretto passaggio pedonale sulla dx dove le bici passano tenendole in verticale (vedi foto).

Commenti

    You can or this trail