Bici&Brace
154 5 0
  • Foto di Borgo Velino-Cittaducale-Pendeza
  • Foto di Borgo Velino-Cittaducale-Pendeza
  • Foto di Borgo Velino-Cittaducale-Pendeza
  • Foto di Borgo Velino-Cittaducale-Pendeza
  • Foto di Borgo Velino-Cittaducale-Pendeza

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  3 minuti

Coordinate 406

Uploaded 12 aprile 2014

Recorded maggio 2007

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
922 m
391 m
0
10
21
41,35 km

Visto 630 volte, scaricato 7 volte

vicino Borgo Velino, Lazio (Italia)

Anello che da Borgo Velino passa per gli abitati di Ponte Basso, Paterno Alto, Cittaducale, Sorgenti del Peschiera e Pendenza.
3\4 del giro si svolgono su brevi tratti di asfalto e su comodi sterrati senza grandi difficoltà. L'ultima parte parte che comincia da Pendenza, da fare in discesa, percorre un sentiero molto angusto che si alterna a sconnesse carrecciate . Il primo tratto non è percorribile in bici, si fanno 3-400 mt a piedi e poi si può salire in sella. Da qui in poi il sentiero è pedalabile ma serve un'ottima tecnica di guida. Al sentiero segue un bel pezzo di carrecciata che arriva fin sopra Canetra, da cui si prosegue per un divertente single track che ci riporta agilmente sulla salaria, difronte al bivio per Ponte Basso. Da qui si torna al punto di partenza.

1 comment

  • Roby1975 11-apr-2015

    I have followed this trail  View more

    Giro bellissimo con panorami e paesi attraversati fantastici, il tutto dall'inizio fino a Pendenza. Da Pendenza in poi c'è il sentiero di cui parla l'autore.Effettivamente questo sentiero è abbastanza difficile e all'inizio è anche complicato da seguire. E' segnato sommariamente con dei segni rossi, ma si divide in molti rami, molti dei quali scendono a valle. Bisogna rimanere sempre un po' alti. Dopo un po' il sentiero appare più chiaro, ma alcuni tratti del muro in pietre a secco che lo costeggia sono crollati sul sentiero stesso rendendo difficile il passaggio. Una volta che il sentiero diviene pedalabile risulta comunque cosparso di pietre e rami per cui costringe a scendere spesso di sella. Ad un certo punto, poi, si incontra un cancelletto chiuso con una decina di fili di ferro arrugginiti, al che viene in mente di scavalcare la vicina recinzione in corda, perché è più facile essendo anche bassa, ma in questo caso si atterra su un gradone di oltre un metro sopra il sentiero, che va sceso con tutta la bici evitando di rovinarla, operazione non facile, specie se si è da soli. Bene invece il single track finale, è divertente.
    E' un vero peccato che un giro così bello sia reso difficile soltanto dall'ultimo tratto. In compenso un ciclista che ho incontrato mi ha detto che non lo sapeva con certezza, ma da Pendenza partirebbe un sentiero più facile (ma che probabilmente allunga il giro), che porta a Colle Rinaldo e da qui si può raggiungere Borgo Velino. Se dovesse essere vero potrebbe essere un'idea per modificare il giro rendendolo un po' più facile nella parte finale.

You can or this trail