Scarica

Distanza

46,67 km

Dislivello positivo

1.121 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

1.088 m

Altitudine massima

1.223 m

Trailrank

50 4

Altitudine minima

0 m

Tipo di percorso

Solo andata

Coordinate

366

Caricato

13 aprile 2009

Registrato

aprile 2009
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
Lascia il primo applauso
3 commenti
 
Condividi
-
-
1.223 m
0 m
46,67 km

Visualizzato 3513 volte, scaricato 45 volte

vicino a Muccia, Marche (Italia)

Si parte da Muccia (o da Pievebovigliana) diretti verso Nemi e Cupi da dove inizia il lungo tratto sterrato, panoramico, con saliscendi, che fa, sopra le alture, il giro del Santuario di Macereto (XVI secolo). Il panorama, splendido, è sempre dominato dall’imponente gruppo del Monte Bove. Si sale poi al Monte Poggiolo e dopo una bella e tecnica discesa si arriva alla provinciale che sale da Taro. Si sale per circa 700 metri fino alla Chiesetta della Madonna Aguzza da dove, con lunghi saliscendi, si arriva a Pievebovigliana.
www.sibillini-mtb.it

Mostra di più external

Waypoint

Madonna Aguzza

Waypoint

Nemi

Waypoint

Santuario Macereto

Località Macereto
Waypoint

Valico Arette

3 commenti

  • fabiocile 3 apr 2017

    Ho seguito questo percorso  Mostra di più

    bel giro, all'inizio mi ero preso male perchè pensavo che la salita fosse tutta su asfalto ma a Nemi è iniziata la salita su sterrato (in buone condizioni) con alcuni strappi ma non particolarmente impegnativa.
    ma quello che mi è piaciuto è stata la lunga discesa a tratti tecnica, intervallata da brevi salite che praticamente arriva fino a poco prima di Pievebovigliana.
    peccato per l'acquazzone che mi sono preso nella parte finale della discesa che la sfiga ha voluto fosse pure un tratto argilloso, mi sono impastato con la bici, ma con un pò di fatica l'ho cercato di aggirare per qualche centinaio di metri andando nel boschetto laterale.
    in alto è stato bello avere sempre davanti la cima imponente e minacciosa
    del monte bove ancora pieno di neve e avvolto da nubi nere come la pece.

  • Foto di barbonis

    barbonis 4 apr 2017

    Infatti andrebbe evitato dopo acquazzoni per il fondo argilloso! È uno dei pochi percorsi che si possono fare nei Sibillini martoriati dal terremoto aspettando la riapertura del resto del Parco

  • Foto di Stefano316

    Stefano316 7 ago 2021

    Ho seguito questo percorso  verificato  Mostra di più

    Bel percorso

Puoi o a questo percorso