Tempo  8 ore 39 minuti

Coordinate 3642

Caricato 7 agosto 2016

Recorded agosto 2016

-
-
2.467 m
984 m
0
15
29
58,07 km

Visto 855 volte, scaricato 26 volte

vicino Cepina, Lombardia (Italia)

Itinerario ad anello decisamente soddisfacente sia dal punto di vista sportivo, che paesaggistico. Tutto pedalabile se percorso in senso orario, con qualche strappo inevitabilmente ripido. Il panorama tra Bormio e il Passo dell'Alpe è spiccatamente alpino, mentre la traversata della Valle dell'Alpe è più di interesse ambientale: qui si rivivono le antiche tradizioni contadine, e nel mese di agosto "i monti" si ripopolano dato che è tempo di fienagione. Il tempo sembra essersi fermato ripercorrendo appunto la Val di Rezzalo, oggi meta di numerosi bikers! Una valle letteralmente sospesa: lo noteremo una volta raggiunta Segondin, quando la strada diventa asfaltata e con numerosi tornanti precipita a Le Prese, nel fondovalle. Da qui si risale la rovinosa Val Pola, lungo sterrate piuttosro sconnesse e ripide che risalgono i terrazzamenti costruiti dall'uomo dopo la rovinosa frana del 1987. Tecnicamente l'unico tratto su single track lo incontriamo nel superare il Passo dell'Alpe, mentre lungo la traversata verso S. Caterina se optiamo lo sterrato ci imbattiamo in un divertente saliscendi su sterrato con strappi brevi inaspettatamente ripidi. Generosi rifornimenti d'acqua lungo questo bel percorso, che potremmo tranquillamente definire "un must"!
Waypoint

Aquilone

Waypoint

Bivio Calvarana-S.Antonio

Waypoint

Bivio Rif. Paradiso

Waypoint

Bormio - Funivie

Waypoint

Campolongo

Waypoint

Cepina

Waypoint

Clevaccio

Waypoint

Fonte San Carlo

Waypoint

Frontale

Waypoint

Fumero

Waypoint

Le Prese

Waypoint

Merlo

Waypoint

Passo dell'Alpe

PASSO DELL'ALPE 2450M
Waypoint

Plaghera

Waypoint

Ponte dei Sospiri

Waypoint

Ponte del Diavolo

Waypoint

Ponte dell'Alpe

Waypoint

S.Bernardo

Waypoint

S.Caterina Valfurva

Waypoint

Segondin

Waypoint

Tola

1 comment

  • Foto di christien

    christien 26-mag-2017

    Fatto il 25 maggio 2017. Molto bello, peccato che al Passo dell'Alpe abbiamo dovuto rinunciare causa molta neve residua che non permetteva di avanzare in sicurezza

You can or this trail