-
-
95 m
56 m
0
14
27
54,41 km

Visto 44 volte, scaricato 2 volte

vicino Bereguardo, Lombardia (Italia)

Giro ad anello. Partenza da Bereguardo centro paese, lasciata la macchina si scende via asfalto fino a Ticino, attraversato il ponte su chiatte alla prima svolta a destra della strada asfaltata si gira a sinistra su sterrato. Si segue la traccia GPS che per qualche chilometro vi mantiene su strada bianca. Costeggiando il Ticino si arriva alla prima parte divertente con alcuni single track. Si resta sempre sul sentiero alla sinistra della strada asfaltata su argine in direzione Pavia. Questo percorso è noto a chi è della zona e presenta punti non molto difficili ma abbastanza tecnici e divertenti, nel week end inoltre si incontrano molti gruppi in MTB, fare attenzione.
Arrivati a Pavia si attraversa il ponte coperto che in questo caso è il giro di boa e si scende subito sul sentiero che costeggia il Ticino per tornare indietro. La traccia porta verso il parco su un sentiero abbastanza largo ma molto suggestivo. Dopo circa 5 km si arriva al Golf Club Ticino, qui si torna su strada asfaltata per un breve trasferimento verso Torre D'Isola. Ad un paio di km dal paese a sinistra si trova l'ingresso per l'anello di S.Sofia, pochi chilometri in questo lembo di terra bagnato da tre lati dal fiume. Attenzione se si scende nella direzione indicata dalla traccia GPS. Per arrivare all'anello si passa da un bel canalone in discesa ed è un attimo prendere velocità, in fondo c'e' un tronco che ostacola il sentiero, probabilmente messo da qualche contadino per evitare che si esca sulla strada bianca a velocità sostenuta.. fate attenzione. La traccia ci indica di andare verso destra, qui il sentiero è percorribile nelle stagioni più fredde. Da giugno a settembre la vegetazione è troppo fitta e il rischio di foratura per i rovi è elevatissimo. Se non si vuole rischiare meglio andare dritto, si salta un pezzo di anello ma si conservano i copertoni. Chiuso l'anello si torna su strada.
Arrivati a T.D'Isola si rientra subito su sterrato. La traccia conduce ad uno dei punti panoramici più belli da cui si può ammirare il fiume dall'alto, ci si trova infatti a circa 15 metri a strapiombo sopra il Ticino, forse il punto più alto in assoluto per molti km.
Poco prima di arrivare al ponte dell'autostrada MI-GE è necessario fare una deviazione che ci conduce ad una lanca, passaggio obbligato in quando il ponte di ferro che c'era un tempo è stato trascinato via da una piena. Non male però, in quanto qui inizia uno dei migliori single track di tutto il giro, l'ultimo prima di rientrare su asfalto per chiudere la traccia.
Totale del giro circa 54 km, di cui quasi 50 completamente in fuoristrada, Fattibile in una mattinata.

Commenti

    You can or this trail