Tempo  8 ore 22 minuti

Coordinate 4178

Uploaded 12 giugno 2018

Recorded giugno 2018

-
-
179 m
97 m
0
17
34
67,4 km

Visto 315 volte, scaricato 1 volte

vicino Cascina Marcatutto-Bruciata, Lombardia (Italia)

Un giro tranquillo con diverse sorprese (almeno per me)...
Avremmo dovuto partire da Turbigo per fare una puntatina al ponte tibetano ma un dolore lombare mi ha costretto ad accorciare il percorso pertanto siamo partiti da Albairate in direzione di Abbiategrasso che si trova a pochissima distanza dalla ciclabile che costeggia il naviglio.
Abbiategrasso è una cittadina che merita, non l'avrei mai detto, ...tanti vicoletti, molto pulita, un centro storico notevole ... un bel castello Visconteo e un bellissimo parco che gira tutt'intorno al centro storico
Fatta questa breve visita abbiamo ripreso la ciclabile del naviglio e ci siamo diretti a Morimondo che si trova a circa 5 Km da Abbiategrasso...sono ben visibili le indicazioni per deviare dal Naviglio verso Morimondo.
Trovandosi in zona vale la pena fare una puntatina anche quì... il paesino è piccolissimo, circa 1000 abitanti con l'omonima abbazia (costruita dai monaci cistercensi nel XII sec.) davvero molto bella e ben conservata
Per chi volesse approfondire link a Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Morimondo
Lasciato l'abitato di Morimondo, si torna indietro e si riprende la ciclabile che ci condurrà (seguendo la mia traccia) fino al complesso monumentale storico della Certosa di Pavia che comprende un monastero e un santuario Edificato alla fine del XIV secolo per volere di Gian Galeazzo Visconti, signore di Milano, in adempimento al voto della consorte Caterina dell'8 gennaio 1390
Per chi volesse approfondire Link a Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Certosa_di_Pavia
Non abbiamo potuto visitare questo Santuario in quanto non ero a conoscenza che vi fosse un orario di chiusura/riapertura, siamo arrivati con molto anticipo e avremmo dovuto attendere quasi due ore.. abbiamo rinunciato, ma per quanto mi riguarda ho visitato questo Santuario in passato per cui mi sento di consigliarne la visita
Lasciato il Santuario abbiamo seguito le indicazioni per "l'anello Pavese", ...una serie di sterrati/strade bianche che ci ha condotto fino a Pavia facendoci attraversare il parco Oasi della Vernavola... un tranquillo parco a ridosso della città... su Tripadvisor sono presenti diversi commenti e foto che vi aiuteranno a farvi un'idea più precisa
Link: https://www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g187850-d4742060-Reviews-Parco_della_Vernavola-Pavia_Province_of_Pavia_Lombardy.html
Arrivati a Pavia praticamente quasi sempre su ciclabile, siamo stati subito sorpresi dalla bellezza della città, ...descrivere le cose che incontrerete potrebbe generare confusione, pertanto mi limito a riportare il Link al sito del comune dove sono elencati tutti i più importanti monumenti storici della città con la possibilità di scaricare le mappe che vi permetteranno di raggiungerli, ...in questo modo ognuno potrà personalizzare la propria visita.
Link: http://www.comune.pv.it/site/home/canali-tematici/turismo/itinerari/articolo1926.html
E' DA EVIDENZIARE:
Che l'anello Pavese (TI PO) pochi Km dopo la Certosa è interrotto a causa dei lavori per la costruzione di una linea ferroviaria, pertanto temo che questa interruzione durerà diverso tempo,...noi l'abbiamo aggirata passando attraverso alcuni sterrati che però obbligano ad attraversare i binari di una ferrovia IN FUNZIONE... pertanto chi dovesse seguire questa traccia tenga conto che si troverà nella condizione di dover attraversare i binari (2) con bicicletta a mano... sebbene vi sia una buona visibilità da ambo i lati è pur sempre un'operazione pericolosa e da sconsigliare in quanto trovandosi in aperta campagna i treni che vi transitano viaggiano ad alta velocità.
Chi volesse effettuare questo percorso senza trovarsi in questa condizione dovrebbe pianificare in anticipo variando la traccia nei pressi dell'interruzione... per completezza allego foto dove segnalo il punto dell'interruzione (freccia A) e la variante (IN GIALLO)... che dovrebbe permettere di attraversare la ferrovia con cavalcavia
Buona pedalata




2 commenti

  • Foto di gbal

    gbal 16-giu-2018

    Descrizione molto esauriente e belle le foto. Il filmino....lo sappiamo il problema.
    Interessante che sul treno da Pavia ci sia il vagone dedicato alle due ruote.
    Grazie, ciao

  • Foto di PaperPino

    PaperPino 16-giu-2018

    Grazie gbal!
    ...da Pavia abbiamo trovato il vagone per le bici,...anche sul treno per Albairate era presente ...ma...incredibilmente era chiuso.
    Comunque noi generalmente quando possibile ci posizioniamo sull'ultima carrozza...in questo modo quantomeno creiamo disagio solo a chi sale su quella carrozza, diversamente se ci si posiziona in altre carrozze si crea disagio anche a coloro che vogliono passare da una parte all'altra del treno.
    Ciao!

You can or this trail