Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  4 ore 10 minuti

Coordinate 2466

Uploaded 16 novembre 2015

Recorded novembre 2015

-
-
297 m
50 m
0
13
26
51,58 km

Visto 653 volte, scaricato 19 volte

vicino Olgiata, Lazio (Italia)

Bel giro percorso in senso orario che dalla stazione FF SS di Olgiata conduce, attraverso una sterrata che costeggia la ferrovia, a Cesano. Il fondo è buono, tranne in un punto in cui, a seconda dei periodi dell'anno, ci si può trovare in un campo arato. Da Cesano si oltrepassa la stazione, si passa per il depuratore e si punta al lago di Martignano. Da qui, se il poligono è aperto si può percorrere il classico percorso che lo attraversa, altrimenti si scende per comode carrareccie che conducono fino alla parte alta di Cesano da dove si ridiscende fino ad imboccare l'asfaltata della Valle del Baccano. Arrivati alla Cassia bis la si oltrepassa, si gira a destra e subito a sinistra in una strada che costeggia Poggio dell'Ellera sul versante sud e che scende fino al Sorbo. Qui si deve guadare il Cremera che in alcuni periodi dell'anno risulta particolarmente gonfio d'acqua. Si prende la Valle del Sorbo e si arriva fino a Formello da dove, con un tratto di Francigena con un bel singol track, si arriva fino ai campi della Lazio e quindi alla Selvotta. Si prosegue fino a raggiungere Prato della Corte da dove si prosegue dritto verso il Parco di Vejo. Con un bel sentiero nel bosco si raggiunge nuovamente il Cremera che si oltrepassa grazie a dei sassoni che fungono da ponte, tuttavia il fondo risulta molto scivolo e l'attraversamento per niente agevole. Si continua a percorrere il bel sentiero fino ad arrivare a Isola Farnese da dove, con una piccola deviazione a destra, si può visitare la splendida Cascata della Mola. Da qui, in salita e su asfalto, si ritorna brevemente sulla Cassia che si percorre per qualche centinaio di metri fino all'imbocco con la Braccianese che si prende girando a destra e con un km e mezzo si ritorna al punto di partenza. Il tracciato non presenta particolari difficoltà tecniche, tuttavia i due guadi e le condizioni del terreno in periodi fangosi, possono complicare notevolmente la questione.

Commenti

    You can or this trail