-
-
1.325 m
757 m
0
13
27
53,87 km

Visto 237 volte, scaricato 14 volte

vicino San Agapito-San Salvatore, Lazio (Italia)

Bellissimo percorso sull'altopiano di Rascino caratterizzato da molto sterrato in un ambiente spesso molto isolato e dove la totale assenza di segnale telefonico potrebbe complicare le cose. Il tracciato, che prevede due anelli congiunti con un tratto di andata e ritornohe, comincia da S.Agapito-S.Salvatore, da dove si comincia subito a salire su asfalto fino a Fiamignano; da qui, e sempre in salita che non cessa mai, si raggiunge il primo valico che conduce dentro l'altopiano da dove si lascia l'asfalto e si gira a dx, in discesa su una sterrata a tratti scomoda e caratterizzata da molti sassi smossi. Una volta che ci si ricongiunge all'asfaltata principale, se ne ripercorre un pezzettino, quindi si piega a destra, in salita su sterrato e si percorre uno dei tratti molto isolati e che rappresenta la prima metà del primo anello. Incrociato nuovamente l'asfalto della strada principale si gira a sinistra e si sale, si oltrepassa un fontanile sulla destra e si arriva ad uno slargo con un altra fontana. Da qui inizia il secondo anello: si gira su sterrata a sinistra ed in notevole salita, e girando in senso orario si arriva fino a lambire il lago Petrella per raggiungere poi il lago di Rascino (che rimane sulla sinistra). Siamo nuovamente sull'anello principale che si percorre incontrando diverse fonti d'acqua. Man mano la strada ricomincia a salire, quindi ricomincia l'asfalto e si scollina nuovamente. Dopo qualche km si lascia l'asfalto girando a sinistra e dopo aver percorso un magnifico sottobosco si arriva al rifugio casale di pietra. Si gira a sinistra, si oltrepassa un'altra fonte e si prosegue su sterrato. Si passa per una pineta che, seppur non molto fitta, rappresenta uno dei punti più isolati del tracciato. Quindi si ridiscnde su una discesa di non facile percorrenza con fondo smosso e solcato profondamente dall'acqua e ci si riallaccia all'asfaltata principale che si percorre rapidamente in discesa fino ad oltrepassare il bivio dell'amiternina (a sinistra). Proseguendo si passaa il bivio di Brusciano e si secende sulla provinciale passando per le varie frazioni fino a ritornare al punto di partenza.

Commenti

    You can or this trail