Tempo in movimento  2 ore 6 minuti

Tempo  4 ore 50 minuti

Coordinate 1461

Caricato 27 agosto 2019

Registrato agosto 2019

-
-
604 m
39 m
0
2,1
4,2
8,45 km

Visualizzato 94 volte, scaricato 0 volte

vicino a Zoagli, Liguria (Italia)

Bella e classica escursione che inizia a Zoagli, bellissimo borgo del Tigullio, poco noto al turismo di massa e forse proprio per questo ancora di forte attrazione. Si parte da via dei Mulini che si stacca direttamente dall’Aurelia con ripida rampa e che ci porta in pochissimi minuti in una stretta gola ricca di vegetazione e di acqua dove appunto un tempo esistevano mulini. Passiamo accanto alla casa di uno stravagante artista/scultore che ha arredato il bosco con curiose e simpatiche istallazioni. Un altro piccolo strappo in salita e si arriva alla chiesa di S. Giovanni Battista a Semorile. Rifornimento d’acqua alla fontanella e su per un’altra salita in mezzo al bosco. Dopo circa mezz’ora si arriva al passo dell’Anchetta, culmine che divide il versante di costa che fa capo a Zoagli da quello della Val Fontanabuona con Oneto. Il percorso continua ancora con diversi tratti in salita alternati ad altri in quota attraverso fitti boschi di lecci. A tratti la vegetazione si dirada e si aprono emozionanti scorci sul mare. Dopo circa 2 ore e mezza dalla partenza ed una lunga fascia in quota all’ombra dei lecci si arriva alla Casa del Pellegrino, splendida terrazza con vista su Rapallo, S. Margherita e Portofino ma soprattutto ottimo ristorante con vista sotto un pergolato freschissimo. Dopo un po’ di ristoro si raggiunge in 5 minuti la nostra meta, imponente santuario basilica che risale al 1500 luogo di apparizione della Madonna e meta di pellegrini.
fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

Commenti

    Puoi o a questo percorso