Demvazzo
98 13 12
  • Foto di VITTORIO VENETO Lidl Perdonanze Creste di Piai Nogarolo Serravalle Madonna della Salute
  • Foto di VITTORIO VENETO Lidl Perdonanze Creste di Piai Nogarolo Serravalle Madonna della Salute
  • Foto di VITTORIO VENETO Lidl Perdonanze Creste di Piai Nogarolo Serravalle Madonna della Salute
  • Foto di VITTORIO VENETO Lidl Perdonanze Creste di Piai Nogarolo Serravalle Madonna della Salute
  • Foto di VITTORIO VENETO Lidl Perdonanze Creste di Piai Nogarolo Serravalle Madonna della Salute
  • Foto di VITTORIO VENETO Lidl Perdonanze Creste di Piai Nogarolo Serravalle Madonna della Salute

Tempo  4 ore 20 minuti

Coordinate 1570

Caricato 22 agosto 2019

Recorded agosto 2019

-
-
509 m
81 m
0
4,7
9,4
18,9 km

Visto 71 volte, scaricato 2 volte

vicino Vittorio Veneto, Veneto (Italia)

Partenza zona Lidl Vittorio Veneto, passando per Duomo, verso località San Fris. Da lì parte il sentiero 1042 che passando sotto autostrada porta alle Perdonanze (attenzione che a un bivio prima di un borghetto il proprietario ha chiuso passaggio davanti casa sua).
Prima di scollinare alle perdonanze troviamo sulla destra l'indicazione Creste di Piai che attraverso in sentiero non ben marcato e alquanto impegnativo porta alle suddette creste dalle quali si gode la vista di Ceneda da un lato e Nogarolo/Tarzo dall'altro.
Da lì inizia discesa verso la frazione Nogarolo, poi continuando per sentiero 1052 sulla destra appena dopo centro paese, abbiamo percorso che costeggia montagna fino a portare senza grandi fatiche,in un gradevole saliscendi, a Serravalle zona Castrum.
Scendendo poi via Roma, attraverso piazza Flaminio, via Callalta, fino a via Erberta (20m dopo Lauro) si sale lungo fiumiciatollo, per poi discendere verso zona Vinera, seguendo percorso che porta a Madonna della Tosse lasciandola sulla destra, attraversando il bosco che porta al santuario Madonna della Salute, scendendo agilmente per le scalinate che portano in zona Costa, attraversando poi via Corder in direzione del lungomeschio fino nuovamente al Lidl.

Commenti

    You can or this trail