Tempo  3 ore 22 minuti

Coordinate 1043

Caricato 15 marzo 2019

Recorded marzo 2019

-
-
279 m
152 m
0
3,2
6,4
12,7 km

Visto 174 volte, scaricato 6 volte

vicino Vignale Monferrato, Piemonte (Italia)

VIGNALE---ALTAVILLA (anello)


INTRODUZIONE

VIGNALE SITO UNESCO:

In data 2014 i paesaggi vitivinicoli del Piemonte(Langhe,Roero e Monferrato) sono divenuti il 50° sito italiano nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Il sito” ha una estensione di 10 mila ettari ed è costituito da 6 componenti:
-Langa del Barolo----Colline del Barbaresco----Nizza Monferrato e il Barbera-----Canelli e l’Asti Spumante-----Castello di Grinzane Cavour------Monferrato degli Infernot-
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
Il Monferrato degli Infernot comprende quella parte del territorio del Monferrato che è caratterizzata da una particolare concentrazione di locali ipogei scavati nella pietra da cantoni del Monferrato casalese.
I Comuni riconosciuti patrimonio Unesco per gli Infernot sono:
Camagna,Cella Monte,Frassinello, Olivola, Ottiglio,Ozzano,Rosignano,Sala e Vignale.
INFERNOT:
Gli Infernot sono strutture strettamente legate alla cultura del vino.
Essi sono locali (appendici delle cantine) scavati nella pietra arenaria ,scolpendo,via via, gradini,ripiani, colonne e,a volte, tavoli nel centro della stanza.
Questi straordinari locali avevano la funzione di conservare le bottiglie particolarmente pregiate di vino,quelle delle annate migliori, assicurando temperatura e umidità costanti in un ambiente privo di luce.
A Vignale esistono diversi infernot privati e due pubblici.
I due pubblici:
-----INFERNOT BELVEDERE:a cui si accede dalle scuole Medie di via Bergamaschino.
Esso è visitabile nei giorni domenicali da Marzo a Novembre(per informazioni sugli orari di visita :vedere il sito del Comune)
-----INFERNOT CALLORI:a cui si accede da sotto la scala monumentale del palazzo Callori.
Esso è attualmente non visitabile per evitare di disturbare una colonia di rari pipistrelli(della famiglia dei Rinolofidi)

TIPO DI PERCORSO
Il nostro percorso odierno non ha segnaletica ad eccezione del tratto dalla chiesetta di San Grato al “crinale(uno)(vedi waypoints)dove troviamo la segnaletica bianco-rossa del sentiero n.762 (anello di Altavilla) e del tratto da località Cittadella fino a tornare a Vignale che è parte del sentiero n.732 di Vignale(sentiero “Vignale tra valli e cascine”).
Il percorso in data Marzo 2019 ha buona percorribilità(non vi sono tratti critici per vegetazione abbondante o erba alta).
Il fondo è prevalentemente sterrato e spesso si cammina su un piacevole soffice strato erboso.

PERCORSO
Posteggiata l’auto in piazza Mezzadra a Vignale,si imbocca via Rossi.
Percorsi 200 metri,si svolta a dex su sterrata a scendere.
Percorsi 200 metri,si svolta ancora a dex e,dopo 150 metri,a six.
Si raggiunge la Sp n.50.
Si attraversa e si prosegue su sterrata.
Si attraversano campi e prati fino a svoltare a six,a salire, verso la collina di Altavilla.
Salendo si passa accanto a un noccioleto.
Si raggiunge,poi,stradina asfaltata dove si va a dex.
Si raggiunge la provinciale nei pressi della chiesetta San Grato.
SI svolta a dex.
Percorsi 100 metri,si svolta ,poi,a six.
Qui ,il nostro percorso coincide con il sentiero n 762 di Altavilla
Si scende dolcemente in una valletta per risalire,poi,fino al crinale collinare(uno)dove si svolta a dex.
Percorsi 200 metri,dal crinale collinare si svolta a six .
Scendendo verso il fondovalle della valle del rio Albareto ,ad un primo bivio si va a dex ,a un secondo bivio si va a six.
Raggiunto il fondovalle ,nei pressi di un laghetto si svolta a dex per risalire il versante orografico dex della valle.
Giunti sul crinale(due) nei pressi di una grande croce si svolta a six.
Si passa accanto alla cascina Valfossato abbassandosi,poi, verso la grande valle Grana.
Ad un certo punto si svolta a six per ridiscendere nel fondovalle della valle Albareto.
Si risale,poi,il versante opposto.
Al grande bivio sotto Altavilla si va a dex.
Si attraversa Altavilla,si passa accanto alla distilleria Mazzetti per,poi,svoltare a dex sulla provinciale per Cittadella.
Percorsi 200 metri,dalla provinciale si svolta a six su stradina asfaltata che diviene,poi,sterrata.
Si raggiunge la località Cittadella.
Si attraversa una prima strada asfaltata e,poi, dopo 100 metri,la provinciale n.50.
Si prosegue su stradina asfaltata (con indicazione cascina Intersenga e cascina Merli) che sale ,divenendo presto sterrata,fino a Vignale.

PRANZO
Al ristorante”Trattoria panoramica Sarroc”in via Rossi(Vignale)

ANTIPASTI.
----rotondino di vitello cotto al sale in salsa tonnata.
---carpaccio di fassona con bagna cauda

PRIMI
---ravioli al plin con crema di parmigiano e gocce di aceto balsamico di Modena
---tagliatelle ai funghi porcini freschi

BEVANDE
----2 calici di vino barbera
---una birra

TOTALE :74 EURO
Noccioleto
chiesetta S. Grato
Gruppo foto(uno)
Crinale collinare(uno)
Bivio(si va a dex)
Laghetto
Grande Croce
Crinale collinare(due)
Altavilla
distilleria Mazzetti
località Cittadella

Commenti

    You can or this trail