-
-
1.240 m
222 m
0
1,7
3,3
6,61 km

Visualizzato 50 volte, scaricato 1 volte

vicino a Vello, Lombardia (Italia)

10 Maggio 2019.
Punto di partenza è in località Vello a Marone si dovrà parcheggiare subito dopo l’uscita della galleria San Rocco. Sulla destra si troveranno le indicazioni per Corna Trenta Passi e l’inizio del sentiero segnalato con il segnavia biancorosso n. 263.
Si sale per circa 15 minuti tra prati ed olivi, oggi la Carix baldensis orla tutto il sentiero,non manca l'Aquilegia atrata e il Lilium, l’inizio del bosco è segnato da una santella con dipinto un Crocefisso. Il sentiero prosegue entrando nella Valle del Linsì, si giunge in una radura antistante la chiesetta della Madonnina posta sotto il dosso di Crecole 388 m ,si prosegue nel bosco seguendo i segnavia. Il sentiero inizia a salire lungo il dosso di Crecole,la Globularia cordifolia riveste la roccia orlata da catene. Da qui in avanti il percorso diviene più difficoltoso: si sale rapidamente seguendo la dorsale, alcuni tratti sono esposti. A quota 900 m si iniziano alcuni salti rocciosi di calcare che richiedono spesso l’utilizzo di entrambe le mani per mantenere l’equilibrio. Una croce in ferro segna il punto culminante dell’escursione, a 1244 m.
Dalla cima del Trentapassi si gode di ottimo panorama: da Ovest a Est si può vedere il M. Rosa, le alpi Orobiche con la Presolana, l’Adamello, il Blumone, il Muffetto, il Guglielmo; a Sud la Franciacorta con le sue colline e sullo sfondo gli Appennini.
Il ritorno essendo sconsigliato percorrerlo a ritroso si percorrerà un tragitto ad anello. Dalla vetta scendere verso l’abitato di Zone,passando per la Cima Est segnata con una croce, seguendo inizialmente il segnavia n. 205. Giunti al forcellino quota 1050 m si continua a destra sulla cresta spartiacque puntando verso il monte Vignole camminando per circa 10 minuti fino ad incontrare un paletto segnavia sulla destra che indica il sentiero 265. Il percorso inizia a scendere all’interno della Valle del Linsì tra la Stipa eriocaulis e la Neotinea tridentata tenendo sulla destra le pendici della Corna Trentapassi. Arrivati ad un bivio si riprende verso sinistra il sentiero dell’andata e si ritorna al punto di partenza chiudendo il giro ad anello.

Commenti

    Puoi o a questo percorso