Tempo in movimento  2 ore 44 minuti

Tempo  3 ore 2 minuti

Coordinate 2137

Caricato 5 luglio 2019

Registrato luglio 2019

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
929 m
600 m
0
3,2
6,4
12,71 km

Visualizzato 1051 volte, scaricato 37 volte

vicino a Velletri, Lazio (Italia)

L'escursione parte da Velletri,per l'esattezza a Fonte Marcaccio,dove posteggiata l'auto si prende una comoda carrareccia che sale sulla destra della fonte.In 20 min circa arriviamo al Rifugio forestale dell'Artemisio,dove proseguiamo dritti.Altri 20 min e si arriva ad un grosso slargo sterrato,dove le paline segnaletiche ci indicano tutte le possibili destinazioni.Scelgo di visitare fonte Donzella che viene indicata ad appena 10min.Un piccolo e affascinante sentiero ci porta in discesa alla Fonte.Il luogo,immerso nel verde e nel silenzio'emana pace e tranquillita'.Si torna indietro in breve sullo stesso sentiero e si sale ora in direzione Maschio d'Ariano.Il piccolo sentiero si snoda ora in salita.Dopo poche decine di metri si ha la possibilita'di svoltare sulla destra(non segnalato)per visitare un affascinate Canyon.Una visita alla strettissima via cava,parzialmente franata,vale veramente la pena.Riprendiamo la salita per la cima e incontriamo in successione una Necropoli,le rovine della Chiesa di San Silvestro e i ruderi del Castello D'Ariano.Tutti i siti sono accompagnati da tabella esplicativa.Superato il castello si arriva in cima al Maschio d'Ariano,dove e'presente una croce.Da qui si ha la possibilita',attraverso una apertura tra la vegetazione,di avere una bella panoramica sui Pratoni del Vivaro.Torniamo indietro sul sentiero dell'andata per andare ora in direzione del Monte Peschio.Il percorso sale ora nel bosco tra un'affascinante vegetazione,accompagnato quasi sempre da un muretto a secco sulla nostra sinistra.La camminata e'ora assolutamente piacevole dal punto di vista naturalistico,ma avara di vedute data la fitta vegetazione.Il sentiero,sempre segnalato e agevole sale fino alla cima del Peschio,per poi riscendere fino ad incrociare una sterrata(finalmente si apre una veduta che va da Velletri fino al mare).A destra si va verso Via dei Laghi,a sinistra invece si va per via dei Cignoli in direzione fontana Marcaccio.Prendiamo quindi a destra e camminiamo comodamente fino a tornare all'auto.Escursione avvincente dal punto di vista naturalistico(il percorso e'prevalentente boschivo)e storico(necropoli e rovine).Forse un po'monotono nella sua ultima parte(dopo la discesa dal Peschio).Peccato che la vegetazione non lasci spazio a molti panorami.Buona sia la segnaletica che la condizione generale del sentiero,che si presenta agevole e adatto praticamente a tutti.
Fontana

Fontana Marcaccio

Panorama

Comoda sterrata

Foto

Rifugio Forestale dell'Artemisio

Foto

Vista

Panorama

Segnaletica

Foto

Fonte Donzella

Panorama

Sentiero per fonte Donzella

Panorama

A dx per Canyon

Panorama

Canyon

Grotta

Necropoli

Panorama

Palina segnaletica

Rovine

Rovine della chiesa di San Silvestro

Rovine

Rovine del Castello

Vetta

Maschio d'Ariano

Panorama

Veduta

Panorama

Panorama su Velletri

Panorama

Sterrata per ritorno

4 commenti

  • Foto di LucaVice

    LucaVice 18-mag-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Un ottimo trekking nei dintorni di Roma, che si svolge principalmente nei boschi (tranne la prima parte), per cui adatto a giornate un po' più calde. La media difficoltà deriva principalmente dalla lunghezza, ma ci sono diverse varianti segnalate per accorciare l'anello.

  • Foto di dandy81

    dandy81 23-mag-2020

    Sono contento che ti sia piaciuto😊

  • Foto di Nanni75

    Nanni75 23-mag-2020

    Finalmente un percorso spiegato con dovizia, grazie Dandy è stato un bel percorso!

  • Foto di dandy81

    dandy81 25-mag-2020

    Grazie mille a te😊

Puoi o a questo percorso