• Foto di Valle di Saviore dell'Adamello (Loc. Rasega)Lago d'Arno--M. Campellio-Rif. Maria e Franco.
  • Foto di Valle di Saviore dell'Adamello (Loc. Rasega)Lago d'Arno--M. Campellio-Rif. Maria e Franco.
  • Foto di Valle di Saviore dell'Adamello (Loc. Rasega)Lago d'Arno--M. Campellio-Rif. Maria e Franco.
  • Foto di Valle di Saviore dell'Adamello (Loc. Rasega)Lago d'Arno--M. Campellio-Rif. Maria e Franco.
  • Foto di Valle di Saviore dell'Adamello (Loc. Rasega)Lago d'Arno--M. Campellio-Rif. Maria e Franco.
  • Foto di Valle di Saviore dell'Adamello (Loc. Rasega)Lago d'Arno--M. Campellio-Rif. Maria e Franco.

Difficoltà tecnica   Molto impegnativo

Tempo  11 ore 8 minuti

Coordinate 2690

Uploaded 29 giugno 2016

Recorded giugno 2016

-
-
2.808 m
1.157 m
0
4,1
8,1
16,24 km

Visto 525 volte, scaricato 2 volte

vicino Forame, Lombardia (Italia)

26.06.2016. Superato l’abitato di Valle di Saviore nei pressi del campo sportivo in località “Rasega”, si parcheggia l’auto. Attraversato il torrente Poja si imbocca il segnavia n. 20 e attraversando un bosco di abete rosso, con ampi tornanti si raggiunge Malga Campellio (Mt. 1607). La mulattiera ben tracciata prosegue verso destra; qui l’abete fa spazio al larice e più in alto al rododendro ed all’Ontano. Dopo una salita a zig-zag si raggiunge un piccolo pianoro ricoperto da mirtillo nero in cui si trova il bivio con il sentiero 20A. Proseguiamo in salita fino a raggiungere una posizione panoramica sul lago e sulla diga d'Arno, costeggiamo il lago in quota fin poco prima del Passo di Campo dove girando a sinistra per una traccia con ometti che segue una mulattiera di guerra, superiamo i Laghi della Vecchia. Troviamo una deviazione che ci porta a salire il versante erboso del M. Campellio (tracce e ometti non sempre ben visibili) e lo risaliamo tenendoci sulla cresta di destra fino alla cima. Ritorniamo sui nostri passi fino ai laghi e riprendiamo il sentiero 20 raggiungendo il Paso di Campo. Proseguiamo verso il Passo Dernal e risalendo la vallata con alcuni tornanti e lunghi traversi, si raggiungono il Passo Dernal ed il Rifugio Maria e Franco (2574 mt). Questo rifugio è il più alto della provincia di Brescia ed è collocato in una posizione solitaria, selvaggia ed affascinante. Esso si presta per ascese più impegnative alle vette circostanti (cime del Gruppo Tredenus; Monte Re di Castello, (2889mt)., h 1,30 dal rifugio) ed essendo lungo il sentiero n. 1, è tappa del trekking “Alta via dell’Adamello”.

Commenti

    You can or this trail