Tempo  9 ore 34 minuti

Coordinate 1831

Caricato 12 giugno 2016

Recorded giugno 2016

-
-
1.078 m
522 m
0
4,9
9,8
19,68 km

Visto 2035 volte, scaricato 63 volte

vicino Caramanico Terme, Abruzzo (Italia)

03 giugno 2016

Percorso suggestivo nel Parco Nazionale della Majella - nella riserva integrale dell’Orfento (per entravi è necessaria l´autorizzazione gratuita da ritirare presso il Centro Visita di Caramanico Terme). Il percorso risulta impegnativo, per lunghezza, pendenza, presenza di alberi abbattuti, guadi, passaggi esposti e scivolosi per la presenza di acqua (ma niente di “tecnico” serve esperienza, allenamento e un “passo sicuro”).

il Percorso parte dalla Frazione Santa Croce di Caramanico Terme, dopo la chiesa sulla sinistra c’è un piccolo parcheggio (ci si trova di fatto alla spalle del Centro visite del Parco). Dal parcheggio partono due sentieri, quello di sinistra (B6 - Le Scalelle) verrà usato per il ritorno, quello a destra (B2, verso Ponte del Vallone) segue il versante sinistro dell’Orfento dall’alto, per poi ridiscendere al ponte del Vallone. Si prosegue poi per ponte della Pietra passando per “Piscia Giumenta” suggestivo affaccio sull’orrido del fiume lungo uno stretto (ma non troppo) passaggio ricavato lungo una parete rocciosa aggettante e dotato di corrimano in acciaio (attenzione che piove).

Da ponte della Pietra si ritorna indietro seguendo il sentiero “S” raggiungendo prima una piccola deviazione (circa 5/10 minuti) per i resti dell’eremo di S. Onofrio, e poi ponte S. benedetto e di nuovo ponte del Vallone, da qui si prosegue verso ponte Caramanico.

Il percorso devia a sinistra lungo il sentiero B6 “le Scalene” che velocemente riporta in quota ed la parcheggio, oppure si può proseguire fino al ponte di Caramanico (il ponte si trova piuttosto in alto rispetto al fiume)e ritornare al parcheggio attraversando il paese, lungo la strada asfaltata.

— o—

03 June 2016
Impressive path in the Majella National Park - in the Orfento Valley (a free entry permission is required, you can collect it at the Visitor Center of Caramanico Terme). The path is hard, for length, slope, presence of felled trees, fords, exposed passages slippery if wet (need experience, training and a "safe step").

The path starts from the hamlet of Santa Croce in Caramanico Terme, after the church on the left there is a small parking (you are in back side of the Park Visitor Center). From the parking start two paths, one on the left (B6 - The Scalelle) will be used for the return, one on the right (B2 towards Ponte del Vallone) follows the left side of the Orfento from above, and then down to the Vallone bridge . Then along the Stone Bridge through “Piscia Giumenta“ suggestive gorge overlooking the river along a narrow (but not too much) passageway on a rock wall jutting out and equipped with a steel handrail (attention it's raining).

From Stone Bridge you can go back following the "S" path, before you reaching a small detour (about 5-10 minutes) for the ruins of the hermitage of S. Onofrio, and then the bridge S. Benedetto and again Ponte del Vallone, here we head towards Caramanico bridge.

The route turns left along the path B6 "the Scalene" which quickly brings in altitude and then to the parking, or you can continue to the Caramanico bridge (the bridge is very high on the river) and back to the parking lot through the village, along the paved road.

View more external

Corda fissa

Commenti

    You can or this trail