Tempo in movimento  6 ore 20 minuti

Tempo  8 ore 45 minuti

Coordinate 2128

Caricato 15 giugno 2019

Recorded giugno 2019

-
-
2.247 m
773 m
0
4,4
8,7
17,48 km

Visto 65 volte, scaricato 0 volte

vicino Valcanale, Lombardia (Italia)

N.B. TRACCIA E DATI PARZIALMENTE ERRATI (v. nota finale).
Dal parcheggio Babes di Valcanale s'imbocca a sinistra il sentiero n. 243, inizialmente su vecchia strada asfaltata, fino alla baita Vaghetto. Poco dopo la baita risalire il prato sulla sinistra per traccia, oppure allungando un po' per sentiero 266 sterzando a sinistra all'altezza dei ruderi dei vecchi impianti, fino ad incrociare il 218, che nel suggestivo ambiente roccioso delle pendici dell'Arera porta al PASSO DI CORNA PIANA (tempo parziale ore 2.30).
Quindi ci si avvia appena in direzione Capanna 2000, per deviare dopo ca 50 mt a destra lungo la discesa con ben visibili segni cai che raccorda al sentiero proveniente dal Branchino. Al termine della discesa breve risalita alla bocchetta di Corna Piana, quindi discesa al PASSO E LAGO BRANCHINO e da qui al rifugio omonimo.
Ca 100 mt sotto il rifugio s'imbocca a sinistra un sentiero poco battuto contrassegnato da bandierine arancioni per il PASSO MAROGELLA (t.p. ore 4.30). N.B. il sentiero è indicato per escursionisti esperti per via della breve cresta finale che è un po' esposta e richiede attenzione. In alternativa il passo si può raggiungere con percorso più lungo scendendo e risalendo dalle baite di Mezzeno o dal rifugio Alpe Corte, il percorso dalle creste del Corno Branchino è invece sconsigliabile.
Dal passo Marogella si segue il comodo e panoramico crinale che porta alla cima delle Galline (breve deviazione dal sentiero con qualche passaggio aereo) e quindi alla CIMA DI MEZZENO (t.p. ore 5.45), ribattezzata recentemente cima papa Giovanni.
Da qui si scende fino ad intercettare a sinistra il sentiero che porta in breve al PASSO DI MEZZENO. Dal passo io mi sono avviata in discesa in direzione rifugio Gemelli per poi tagliare a destra seguendo una traccia che permette di risparmiare un po' di strada per intercettare il sentiero 216 che risale al PASSO GEMELLI (t.p. ore 6.30) e porta al rifugio Alpe Corte dove ci si può godere una meritata merenda. Approdo al PARCHEGGIO nel tempo complessivo di ore 8.45.
Il GPS si è perso alla cima Mezzeno, quindi va aggiunto qualche km alla discesa, mentre il dislivello di salita sembra corretto, manca solo la risalita al passo Gemelli.
Il giro è lungo, ma in caso di stanchezza si può tagliare facilmente verso il rifugio Alpe Corte sia dal passo Branchino che dal passo Marogella. A parte alcuni tratti esposti, nessuna difficoltà tecnica in condizioni normali senza neve o ghiaccio.
Per il Corna Piana si può tagliare suoi prati poco dopo la baita Vaghetto, oppure allargare seguendo il 266 fino al termine dei vecchi impianti, quindi girare a sinistra
Vista sull'Arera e sulla valle del Corte lungo il sentiero
Questo nuovo sentiero parte poco sotto il rifugio Branchino e arriva al passo Marogella: ben segnato con bandierine arancioni ma poco battuto, l'ultimo tratto prima del passo è un po' esposto richiede attenzione
Vista verso l'Arera e verso le baite di Mezzeno
Vista panoramica dalla cima (ora ribattezzata monte del Papa): da destra Alpe Corte, cima Valsanguigno, pizzo Farno, pizzo del Becco
Vista su Corte e Farno

Commenti

    You can or this trail