Tempo  3 ore 37 minuti

Coordinate 1046

Uploaded 6 giugno 2018

Recorded giugno 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
303 m
159 m
0
3,5
7,1
14,13 km

Visto 311 volte, scaricato 11 volte

vicino Rosignano Monferrato, Piemonte (Italia)

UNA PANCHINA GIGANTE ROSSO--GRIGNOLINO A ROSIGNANO MONFERRATO
(anello Rosignano..CellaMonte)
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

INTRODUZIONE
Le panchine giganti sono state ideate da Chris Bangle,designer americano in campo automobilistico(ha disegnato automobili per Opel,Fiat e BMW).
La prima big-bench fu posta nel 2009 in località Gorra a Clavesana dove Chris Bangle vive e lavora.
Il successo fu subito grande e maxi-panchine ,dai colori vivaci, sono state messe,negli anni successivi,nei punti belvedere o comunque panoramici di moltissime località delle Langhe,del Monferrato e delle Alpi Marittime.
La panchina gigante di Rosignano,di un bel colore rosso-grignolino,situata nei vigneti dell’azienda agricola Vicara,è la prima posta nel Monferrato casalese,territorio che nel 2014 è entrato a far parte del 50° sito italiano nella lista del Patrimonio Mondiale Dell’Unesco ,come “Monferrato degli Infernot”,insieme ad altri 5 Componenti che sono:

Langa del Barolo---Colline del Barbaresco---Nizza Monferrato e il Barbera---Canelli e l’Asti Spumante--Castello di Grinzane Cavour.
MONFERRATO DEGLI INFERNOT :Il Monferrato degli Infernot è caratterizzato da una particolare concentrazione di locali ipogei scavati nella” pietra da cantoni”.
Gli infernot sono strutture strettamente legate alla coltura del vino.
Essi sono locali(appendici delle cantine),scavati nella pietra arenaria, scolpendo,via via, gradini di accesso,ripiani,colonne e,a volte,anche il tavolo nel centro della stanza.
Questi straordinari locali avevano la funzione di conservare al meglio le bottiglie pregiate di vino assicurando temperatura e umidità costanti in un ambiente privo di luce.
PERCORSO
Posteggiata l’auto a Rosignano nella piazza Sotto il Castello(antica cava di pietra arenaria trasformata in piazza negli anni trenta),si effettua percorso “andata e ritorno” fino alla panchina gigante posta in località Madonna delle Grazie:
Ritornati a Rosignano,si passa accanto alla chiesa parrocchiale di San Vittore,scendendo fino a percorrere la strada che si snoda lungo i bastioni.
Da qui si raggiunge,poi,la strada asfaltata posta a lato dell’imponente basamento di pietra arenaria su cui è posto l’abitato di Rosignano.
Da qui si svolta a dex su sterrata che,attraversando area boschiva,giunge in fondovalle ad incrociare la strada denominata Calcinara.
Si svolta a six.
Percorsi 1,5 km. si svolta a six per risalire il versante orografico dex della valle.
Si raggiunge il crinale nei pressi della cascina Carcanara,si attraversa strada asfaltata e si prosegue diritti su sterrata scendendo,tra vigneti,nella sottostante valle Carcanara.
In fondovalle si svolta a dex.
In questo tratto siamo accompagnati dalla segnaletica del sent. N 731.
Percorsi 400 metri,si svolta a six per risalire il versante orografico dex della valle,passando accanto alla cascina Caccia.
Giunti sul crinale collinare ,si svolta a six su strada asfaltata.
Percorsi 300 metri,al bivio,si va a dex(per località Savoia).
Percorsi,ancora,300 metri, si oltrepassano le cascine Bersano per svoltare,poi,a six su sentiero segnato come sent. N. 731 A(lasciando il 731 che prosegue sulla strada asfaltata verso borgata Savoia.).
Si percorre un lungo tratto attraversando aree boschive.
Usciti dal bosco,si svolta a dex,si passa accanto a un vigneto e si raggiunge la cascina Valpane(dove il sentiero 731 e 731 A si riuniscono).
Si prosegue su sterrata che scende nella valle posta a Est della cascina Valpane.
Si passa accanto a una tartufaia recintata e,poco dopo, si raggiunge un quadrivio dove svoltiamo a six nella val Canneto,lasciando il sentiero 731 e proseguendo sul sentiero n.726.
Percorsi 250 metri,si svolta a dex su sterrata che passa in località Fornace e,poi,sale a CellaMonte.
A CellaMonte,si percorre via Dante Barbano svoltando,poi,in via Gian Giacomo Francia.
Percorsi 150 metri,si svolta a six su strada che scende nella valle Carcanara.
In fondovalle,si svolta a dex.
Percorsi 800 metri,si svolta a dex su strada asfaltata e,dopo 150 metri, a six su sterrata che si snoda a lato di un grande pioppeto.
Quando il pioppeto termina,si svolta a six passando “a guado” un piccolo rio e proseguendo,poi, su sterrata.
NOTA:In questa stagione le sterrate sono ricoperte di erba...in questo ultimo tratto l’erba è particolarmente alta!.
Si ritorna a Rosignano.
NOTE SULLE TRACCE GPS E SULLA PERCORRIBILITA’ DEI SENTIERI

Le tracce GPS(le nostre così come tutte quelle che si trovano nei vari siti web di trekking) hanno solamente il significato di comunicare che,in quella particolare data,è stato possibile effettuare quel determinato percorso su sentieri in buone o sufficienti condizioni di agibilità.
Da quel momento in poi ,la percorribilità di quegli stessi sentieri può variare a causa di svariati e mutevoli eventi che si possono verificare nel tempo(posizionamento di nuove recinzioni per delimitare proprietà, vegetazione esuberante ,frane,etc..)Tutto questo deve essere tenuto sempre ben presente da chi si accinge a ripercorrere i tracciati escursionistici pubblicati e descritti nei vari siti web.
Chiesa San Vittore
Strada Calcinara
Val Calcanara
Cascina Caccia
Gruppo foto(uno)
Cascine Bersano
Sent. n. 731 A
Cascina Valpane
Val Canneto
Rosignano
Chiesa Madonna delle Grazie

1 comment

  • Foto di paretifrancesco

    paretifrancesco 6-ott-2018

    I have followed this trail  verificato  View more

    L'erba era stata tagliata

You can or this trail