Silvia.S
69 1 48

Coordinate 167

Caricato 22 maggio 2014

-
-
66 m
-1 m
0
3,8
7,7
15,32 km

Visto 2894 volte, scaricato 57 volte

vicino San Giusto, Friuli Venezia Giulia (Italia)

|
Mostra l'originale
Itinerario dei siti più importanti della città di Trieste, ma con particolare attenzione anche in alcuni dettagli meno rilevanti ma comunque molto curiosi.
Questo tour vuole essere una presentazione della città per coloro che possono rimanere solo un giorno e vogliono godersi il loro tempo, diventando così un invito al ritorno.
Lo consiglio a chi è abituato a camminare molto.

View more external

È la piazza principale della città. Per superficie (12.280 m²), è la più grande piazza in Europa che ha una vista verso il mare. Intorno ci sono notevoli palazzi di fine Ottocento, tra i quali il Municipio è considerato uno dei simboli della città.
Cuore del vecchio quartiere di "Cavana", dominato da vicoli stretti e ripidi.
Arco trionfale romano del I secolo dC, costruito forse sotto l'imperatore Ottaviano Augusto. Alto 7,2 m
È il più antico edificio religioso della città, risale ai secoli XI-XII.
Edificio de estilo barroco.
¡Disfruten del panorama!
Más bién que un castillo es una fortaleza que data del siglo XV.
Ruinas del antiguo foro romano.
È il principale edificio religioso cattolico della città. Si trova sull'omonima collina e risale al XIV secolo.
L'orto-cimitero ha le sue radici nel diciottesimo secolo con l'intenzione di raccogliere materiale antico. C'è anche il cenotafio dello storico dell'arte Winckelmann.
Antiguo teatro romano, I-II siglos.
Piccola pausa in questo posto famoso, dove si possono trovare molti piatti deliziosi, sia ristorante che pizza. Approfitta! Costo stimato a persona: € 10
Dal momento che non abbiamo troppo tempo, un rapido sguardo esterno sarà sufficiente, ma sicuramente merita una visita all'interno per vedere le numerose specie di pesci che ci sono. http://www.aquariomarinotrieste.it/
Il vecchio mercato del pesce (costruito nel 1913) divenne una sala per mostre. Uno dei lati è occupato dall'acquario.
Al centro si trova la statua di Massimiliano I d'Asburgo-Lorena.
Museo dedicato alla vita e alle opere dell'importante Ettore Schimtz, lo scultore triestino, in arte Italo Svevo. http://www.museosveviano.it/
Estatua del escritor Italo Svevo. http://es.wikipedia.org/wiki/Italo_Svevo
Due statue che rappresentano un "bersagliere" (soldato italiano di fanteria) e l'altra alcune ragazze triestine.
Rappresenta la fine del "molo Audace", in cui è possibile fare una passeggiata nei giorni estivi e alcuni osano anche nei giorni in cui il famoso vento chiamato "Bora" soffia (che può raggiungere i 150 km / h) .
È il teatro principale di Trieste, costruito per iniziativa privata tra il 1798 e il 1801. Il progetto originale della sala era di Gian Antonio Selva, architetto della Fenice di Venezia. Gli succedette Matteo Pertsch, che si occupava essenzialmente delle facciate. L'influenza del suo maestro Giuseppe Piermarini, architetto della Scala di Milano, è riconosciuta soprattutto nella facciata principale. Il 27 gennaio 1901, giorno della morte del compositore Giuseppe Verdi, decise di chiamarlo Teatro Verdi, in suo onore.
Costruito tra il 1840 e il 1842, ci sono negozi sotto e ai piani superiori ci sono uffici.
Fue el centro económico de la ciudad en el siglo XIX.
Edificio costruito nel 1806 per ospitare le attività commerciali dei commercianti.
Via San Nicolò, 30 Dopo la prima guerra mondiale, il poeta triestino Umberto Saba si prese cura di questa biblioteca di vecchi libri per tutta la sua vita.
Via San Nicolò, 32 Nel quartier generale di Trieste ha lavorato per un po 'con lo scrittore James Joyce, che ha incontrato Italo Svevo insegnandogli inglese.
Trieste è famosa per avere alcuni caffè storici risalenti al 19 ° secolo, in pieno stile austriaco. Questo è uno di loro Puoi consumare qualcosa, ma dato che è molto costoso, non lo consiglierei.
Trieste è famosa per avere alcuni caffè storici risalenti al 19 ° secolo, in pieno stile austriaco. Questo è uno di loro Puoi consumare qualcosa, ma dato che è molto costoso, non lo consiglierei.
Costruita tra il 1784 e il 1795, questa chiesa fu utilizzata dal culto greco-ortodosso dal 1787.
Progettato in stile neoclassico, i lavori terminarono nel 1803. Importante esempio di architettura neoclassica a Trieste.
Famosa por el mercado de fruta, verdura y flores.
Statua del famoso scrittore irlandese che visse molti anni della sua vita a Trieste, dove iniziò il suo capolavoro "Ulisse" (1922) e dove nacquero i suoi due figli, Giorgio e Lucia.
Chiesa di culto serbo-ortodossa. In stile neo-bizantino, fu costruito nel 1861-1885, ma fu già benedetto nel 1869.
Il progetto è del 1808, ma i lavori di realizzazione non sono iniziati prima del 1825.
Statua del compositore italiano Giuseppe Verdi, che dà il nome al tatro più importante della città.
Principale punto di incontro dei cittadini, pieno di luoghi in cui è possibile bere o mangiare un gelato.
Trieste è famosa per avere alcuni caffè storici risalenti al 19 ° secolo, in pieno stile austriaco. Questo è uno di loro Puoi consumare qualcosa, ma dato che è molto costoso, non lo consiglierei.
Fu consacrato nel 1912. È considerato uno dei più grandi edifici di culto ebraico in Europa: secondo solo al Tempio di Budapest.
Tribunal de la ciudad.
Una delle piazze più importanti della città, soprattutto in termini di trasporto pubblico.
Edificio histórico del correo.
Culto evangelico luterano di Augusta. Iniziato nel 1871 e consacrato nel 1894.
Monumento dell'imperatrice Isabella di Baviera, cioè Sissi. Amava Trieste ed è stato qui che ha visto il mare per la prima volta.
La stazione ferroviaria della città. Il 27 luglio 1857 fu inaugurata la linea Trieste-Vienna davanti all'Imperatore Francesco Giuseppe I d'Austria.
Il nome deriva dagli spagnoli "per osservare il mare" poiché a Maximiliano piacevano i castelli che ci sono in Spagna. I lavori di costruzione iniziarono nel 1856 e terminarono nel 1860.

Commenti

    You can or this trail