-
-
1.373 m
399 m
0
2,7
5,4
10,75 km

Visto 194 volte, scaricato 7 volte

vicino Canzo, Lombardia (Italia)

6 ore (4 30’ + 1 45’) - dislivello 1300 m – 11 km - difficoltà E, salita e discesa corni EE con tratti EEA

Parcheggiamo al solito parcheggio di Gajum e saliamo al Primalpe sulla carrozzabile. Superato l’edificio, poco oltre, prendiamo il sentiero n° 5 che, salendo dolcemente tra i boschi, ci porta al rifugio SEV. Qui si prende il segnavia 4, che porta alla bocchetta di Luera, ma prima di arrivare ci inerpichiamo a sinistra per ammirare una splendida spaccatura della roccia e poi per iniziare l’arrampicata al corno centrale, ben segnata con bolli e resa più accessibile con alcune catene. Si scende poi verso la forcella su un ripido sentiero, dove occorre aiutarsi col le mani e raggiunta la base del corno occidentale si ricomincia ad arrampicare all’interno di un facile canalino. Anche per scendere da quest’ultimo, superati alcuni passaggi su roccia, si usufruisce di uno scosceso sentiero su macereto calcareo. Ci fermiamo a sbocconcellare qualcosa presso la croce di legno e poi scendiamo sul ripido sentiero 1 e poi prendiamo la destra sul traverso che ci riconduce sulla carrabile a monte di Primalpe. Chiuso l’anello si torna rapidamente a Gajum.

Commenti

    You can or this trail