Scarica

Distanza

6,63 km

Dislivello positivo

167 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

176 m

Altitudine massima

103 m

Trailrank

38

Altitudine minima

43 m

Tipo di percorso

Solo andata

Tempo in movimento

un'ora 47 minuti

Tempo

2 ore 14 minuti

Coordinate

1203

Caricato

24 ottobre 2021

Registrato

ottobre 2021
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
103 m
43 m
6,63 km

Visualizzato 34 volte, scaricato 0 volte

vicino a Quirra, Sardegna (Italia)

Escursione lungo costa che prevedeva la salita verso il Dillosauro e il giro di boa a Porto Santoru, ma le incerte condizioni meteo e le previsioni non favorevoli, ci hanno fatto modificare leggermente il programma. Abbiamo saltato la salita verso il Dillosauro e siamo arrivati ad una spiaggia di ciottoli a 1 km da Porto Santoru, sulla quale si è svolto il nostro pranzo, prima di ripercorrere la via del rientro
Consigli: lungo il tragitto non ci sono fonti d'acqua, per cui è bene portarne il necessario. Il sentiero è molto facile, quasi totalmente in piano, con la possibilità di scendere al mare e può essere percorso anche senza particolari scarpe da trekking, ma se si sale verso il Dillosauro, è necessario avere robuste calzature; inoltre la salita è abbastanza erta. Tutti i periodi dell'anno potrebbero prestarsi, ma è meglio evitare quelli più torridi. Infine, per godere dei colori e sfumature dell'acqua, oltre al sole, sono fondamentali i venti, che non devono soffiare dai quadranti orientali, a meno che non cerchiate refrigerio nelle giornate calde (tranne lo scirocco)
Monumento

partenza dalla torre costiera di murtas

In realtà la partenza si svolge dall'inizio della sterrata che rimane a poche decine di metri a nord della torre
Panorama

panorama sulla costa

Panorama

panorama sulla costa

Spiaggia

spiaggia di sassi

Grotta

anfratto roccioso

è una piccola cavità all'interno di un masso granitico, nella quale può trovare riparo una persona in caso di pioggia
Foto

promontorio roccioso

la costa è composta da rocce prevalentemente granitiche, dal particolare colore rossastro, che potrebbe essere porfido
Waypoint

vista sul dillosauro

qualche decina di metri da questo punto, si diparte lo stretto ed erto sentiero che conduce al dillosauro. Le segnalazioni sono composte dai classici omini in pietra, i cosiddetti mulloneddus
Valico

panorama da punta su strullieddu

dal modesto valico che si trova nella quota più elevata del nostro percorso, si scorge la costa oltre Portu Santoru e Melisenda
Waypoint

profilo roccioso

Waypoint

testa di cane

Spiaggia

spiaggia sa canna

spettacolare spiaggia composta totalmente da pietre lisce, piatte e rotondeggianti, dalle incredibili sfumature

Commenti

    Puoi o a questo percorso