Tempo in movimento  2 ore 38 minuti

Tempo  2 ore 53 minuti

Coordinate 2085

Caricato 17 febbraio 2019

Registrato febbraio 2019

-
-
398 m
154 m
0
2,9
5,9
11,77 km

Visualizzato 99 volte, scaricato 3 volte

vicino a Torre delle Oche, Emilia-Romagna (Italia)

Fenomeno geologico di rilevanza internazionale, le Salse hanno origine da depositi di idrocarburi principalemente gassosi, in particolare metano, in comunicazione con la superficie del suolo attraverso fratture della cupola di giacimento: il gas esce sospingendo e trascinando verso l'alto le acque sotterranee salate legate al deposito gassoso. Le argille stemperate che vengono portate in superficie si depositano intorno all'apertura formando i tipici coni.
Le Salse, emissioni di fango salate, vengono erroneamente indicate come manifestazioni pseudo-vulcaniche.
Pur non essendo l'unico fenomeno in Italia, sono senz'altro il più imponente.

La riserva naturale Salse di Nirano è un'area naturale protetta interamente compresa nel territorio comunale di Fiorano Modenese, in provincia di Modena, in una zona collinare a calanchi compresa tra le quote di 150 e 300 metri sul livello del mare. È stata la prima riserva regionale ad essere istituita in Emilia-Romagna. Il cuore dell'area protetta è caratterizzata dalla presenza dell'insolito fenomeno geologico delle salse eruttive. Questo è costituito dalla risalita dal sottosuolo di fango argilloso freddo misto ad idrocarburi, che seccandosi edifica coni dall'aspetto vulcanico alti fino ad alcuni metri. La crescita di questi vulcanetti è in equilibrio tra il continuo apporto di fango dal sottosuolo ed il loro dilavamento operato dalla pioggia. Nel silenzio del luogo sono percepibili i deboli borbottii prodotti dalle bolle di gas liberato.
L'intera area è percorribile lungo sentieri segnati di grado semplice.

La riserva naturale è interamente contenuta nel sito di interesse comunitario "Salse di Nirano", che copre un'area di 371 ettari, quasi doppia rispetto alla superficie della riserva.

Lasciando la macchina al ponte di Via Rio Salse partiamo risalendo Via Nirano in direzione Sud. Giunti a Cerreto prendiamo a destra per via Fazzano che percorriamo completamente fino ad immetterci sulla SP20. Giriamo a destra per alcune decine di metri in direzione Sassuolo per poi lasciare la provinciale per una strada sterrata sulla destra. Questa sterrata che diventerà poi Via della chiesa ci porta prima ad un gruppo di case poi proseguendo diritto al primo incrocio su via nuova del Gazzolo. Rimanendo su questa strada troveremo la trattoria da Guido sulla sinistra e poi gireremo intorno alla riserva delle Salse di Nirano fino ad incrociare il percorso delle Salse sulla destra e poi un secondo tratto della omonima strada delle Salse. Proseguendo sempre diritto arriviamo di nuovo al ponte Rio Salse dov’è abbiamo lasciato la macchina.
fotografia

Torre delle Oche

fotografia

Borgo

fotografia

Via fazzano

fotografia

Colline

fotografia

Carrareccia

fotografia

MonteGibbio

fotografia

Madonnina

fotografia

Salse

fotografia

Vulcano

Commenti

    Puoi o a questo percorso