Tempo  7 ore 37 minuti

Coordinate 2265

Uploaded 10 maggio 2017

Recorded maggio 2017

-
-
1.103 m
504 m
0
5,1
10
20,38 km

Visto 610 volte, scaricato 14 volte

vicino Premilcuore, Emilia-Romagna (Italia)

Bellissima escursione sui crinali spartiacque della Valle del Rabbi e della Valle del Bidente.
Si lascia l'auto a Sant'Agata di Montalto presso l'Osteria del Cervo iniziando l'escursione percorrendo un breve tratto di strada asfaltata che scende sotto la chiesa di S.Agata. Prendiamo a destra il sentiero CAI n°331, oltrepassiamo il Rifugio Ca' di Rossi (chiuso) iniziando la ripida salita lungo il bosco fino ai ruderi di Castellare. Adesso il panorama si apre, il sentiero percorre il crinale giungendo alla Torre di Montalto; in realtà era un potente castello, circondato da forti mura che racchiudevano un'area di oltre 500 metri quadrati, di cui oggi rimane solo il maschio, la prima notizia riguardante tale castello risale al 1350. Proseguiamo la ripida salita lungo il crinale soffermandoci ogni tanto ad ammirare il panorama circostante, arriviamo sulla dorsale del monte Tiravento (mt.1043). Da qui il panorama è meraviglioso, lo percorriamo seguendo a sinistra il sentiero n°313, la vista spazia all'infinito. C'immettiamo sul sentiero n°311(strada forestale) che seguiamo sulla sinistra fino al Rifugio La Fratta, da qui proseguiamo sul sentiero n°301 (Sentiero degli Alpini); adesso lo scenario è superbo. Il sentiero lungo il crinale ci regala splendidi paesaggi su entrambe le valli con lo sguardo verso l'infinito. Superato il Rifugio Pinone continuiamo a sinistra su sentiero n° 301, arriviamo a Poggio Montironi (mt.1016), il sentiero si mantiene sul crinale con altre vedute. Siamo a Fonte Julia (memoriale alla Divisione Alpina Julia), si trova in un piano sotto il sentiero, circa 150 metri prima dell'incrocio con il sentiero n°275, qui troviamo una fresca sorgente e dei tavoli. Proseguiamo su sentiero n°301 fino a trovare la strada asfaltata che seguiamo a sinistra in direzione di S.Agata di Montalto osservando la bella campagna e la Chiesa di S. Maria.

Commenti

    You can or this trail