-
-
2.287 m
1.320 m
0
4,0
7,9
15,82 km

Visto 669 volte, scaricato 24 volte

vicino San Domenico, Piemonte (Italia)

Con/With Simone

(Versione in italiano in fondo)

Moderately demanding trek through the Alpe Veglia plateau and along the east side of Monte Leone, in which it is possible to behold the three main lakes of the area. Starting from Ponte Campo, follow the carriage road headed to Alpe Veglia. Once there, I deviated towards the refuge Città di Arona to enjoy a cold beer and then headed west. The upward path from Lago delle Streghe (Witch Lake) should not present any problem, except for the rocky terrain in the upper half. Close to Lago d'Avino some snow spots might have to be traversed, depending on the season. The long descent gives the opportunity to admire the plateau and its encircling peaks from an amazing perspective, as well as to observe the curious mineralogical structures of the Marmitte dei Giganti. The total length of the hike should be slightly greater than what reported here (around 17 km); however, it is always on signalled paths.

IMPORTANT: The CAI refuge Città di Arona is closed as of July 2016

Un’escursione moderatamente impegnativa nel pianoro del Veglia e lungo il versante orientale del Monte Leone, nella quale si possono ammirare i tre laghi della zona. Partendo da Ponte Campo, seguite la strada carrozzabile fino all’Alpe Veglia; da lì ho deviato ad est per gustarmi una birra gelida al Rifugio Città di Arona per poi andare ad ovest. Il sentiero in salita che parte dal Lago delle Streghe non dovrebbe costituire un problema, tranne forse per un tratto sassoso nella parte superiore. Nei pressi del Lago d’Avino, a seconda della stagione, è probabile che si debbano attraversare dei depositi nevosi. La lunga discesa che segue dà l’opportunità di osservare la piana e le vette circostanti, così come le curiose formazioni mineralogiche conosciute come Marmitte dei Giganti. La lunghezza totale della camminata dovrebbe essere superiore a quella riportata qui (circa 17 km), comunque, si sviluppa sempre su sentieri segnalati.

IMPORTANTE: il rifugio CAI Città di Arona ha chiuso ad inizio luglio 2016

Commenti

    You can or this trail