-
-
1.455 m
860 m
0
3,3
6,5
13,06 km

Visto 448 volte, scaricato 12 volte

vicino Lodrino, Lombardia (Italia)

GITA INTERSEZIONALE CON CAI DI DESENZANO D/G, GAVARDO E SALO’
Partenza da Vestone (Parcheggio Birreria) h. 7,oo, arrivo a Lodrino in Località Pineta h. 7,30 presso Pizzeria Genzianella, incontro con accompagnatori e ci si avvia verso il punto di partenza per parcheggiare. Alle spalle del paese di Lodrino, da ovest ad est si dispiega una piccola catena di cime che per singolarità della loro conformazione rocciosa costituiscono la nota dominante del paesaggio.
DISLIVELLO Positivo circa 1.100 Mt, dalla partenza al Rifugio Nasego circa 5 ore (camminata tranquilla) con difficoltà “E”. Dalla località Mut dei Durdì mt 860, sul nuovo recuperato Sentiero dei Segaboi (circa h. 1,30), inizia la salita sulle pendici del Monte Inferni mt 1.368, discesa al Passo della Cisa mt. 1.227, salita alla Corna di Caspai mt. 1.391 (che è anche il punto di arrivo della bellissima Ferrata che sale dalla Pineta di Lodrino), discesa al Passo della Cavata mt. 1.158, su sentiero in piano (traccia 3V) fino al Roccolo Morandi mt. 1.227, salita al Monte Palo mt. 1.461 e discesa alla località Nasego ed al relativo RIFUGIO (arrivo previsto x sosta Pranzo alle h. 12,30/13 circa). Rientro a Lodrino (al parcheggio autovetture, circa 1 h) dopo il meritato pranzo/riposo. Escursione con magnifica vista che spazia dal Gruppo del Rosa, Guglielmo, Orobie, Maniva, Pezzeda, Ario, Vaghezza, Blacca, Carè Alto, Pizzoccolo, Baldo e Lago di Garda (da Est ad Ovest), a sud Balcone sulla Valle Trompia, Appennini emiliani, Monte Cimone, Prealpi Bresciane (da Prealba a Creste di Lumezzane). E’ previsto anche un percorso alternativo (con accompagnatori Gruppo Alpinisti Lodrino) che riduce di oltre un ora il percorso, con partenza immediata al Passo della Cisa e poi si segue il percorso precedente. Esistono comunque varianti sul percorso per alleggerire l’impegno.
Creste di Lodrino

Commenti

    You can or this trail